Intifada

Voto

è un termine arabo che significa "rivolta", "sollevazione".

Materia: geografia

Il termine è entrato nell'uso comune come nome con cui sono conosciute due recenti campagne dirette a porre fine all'occupazione militare israeliana in Palestina. L'intifada è uno degli aspetti più significativi degli anni recenti del conflitto Israelo-Palestinese. La prima intifada palestinese inizia nel 1987, con una diminuzione delle violenze nel 1991 e una fine più completa con la firma degli accordi di Oslo (agosto 1993) e la creazione dell'Autorità Nazionale Palestinese. L'Intifada di Al-Aqsa (nota anche come seconda intifada palestinese) indica invece il violento conflitto Israelo-Palestinese che ebbe inizio il 28 settembre 2000, quando Ariel Sharon e il suo entourage di 1.000 uomini armati, entrarono nel complesso della Moschea Al-Aqsa. A seguito dell'invasione statunitense dell'Iraq nel 2003, Muqtada al-Sadr, un militante sciita, diede
il via ad una sollevazione che definì intifada irachena che mira a porre fine all'occupazione militare statunitense dell'Iraq.
Leggi il testo completo della videolezione »


Altre video lezioni di geografiavedi tutte

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Intifada...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori
Carica un appunto Home Appunti