Back to College

Orientarsi

Censis: l'Università di Bologna è la migliore d'Italia

Dopo la maturità gli studenti devono scegliere a quale università iscriversi e continuano le classifiche degli atenei in Italia: Bologna conquista il primato, ma in alcune facoltà vince l'ateneo di Padova

di Barbara Leone 20 luglio 2011
Estate dopo la maturità, tempo di vacanze meritate per i neodiplomati ma anche di scelte importanti. Tutti gli studenti che hanno deciso di continuare gli studi devono infatti scegliere l'università e la facoltà a cui iscriversi. Dopo la classifica del Sole24Ore, arriva la classifica del Censis, pubblicata dal quotidiano La Repubblica, che ha preso in considerazione i vari atenei in Italia ed ha compilato due classifiche, una generale ed una relativa alle diverse facoltà. Per quanto riguarda la classifica generale, negli atenei mega, con più di 40.000 iscritti, il primato spetta all'Alma Mater di Bologna; negli atenei grandi, da 20.000 a 40.000 iscritti, il primo posto va a Pavia; negli atenei medi, da 10.000 a 20.000 iscritti, il primato va a Trento; negli atenei piccoli, fino a 10.000 iscritti, al primo posto c'è Camerino; e nei Politecnici vince Torino.

gruppo_studentiLa classifica è stata stilata prendendo in considerazione i servizi offerti dall'ateneo, la spesa per le borse di studio ed altri interventi a favore degli studenti, le strutture, il web e l'internalizzazione. Confrontando i punteggi ottenuti dagli atenei primi classificati in ogni sezione, il primato spetta all'Università di Trento con 101.4 punti, seguono il Politecnico di Torino con 97,7 punti, l'Università di Pavia con 97,4 punti, l'Università di Camerino con 96,1 punti e in ultima posizione l'Università di Bologna con 90,7 punti.

Per quanto riguarda le altre università presenti nella classifica, La Sapienza di Roma ha ottenuto 80,9 punti, piazzandosi a metà dell'elenco dei mega ateneo, subito dopo Firenze e Milano. Negli atenei grandi, a metà classifica, troviamo la Bicocca di Milano, l'Università di Cagliari e Tor Vergata di Roma; negli atenei medi, Modena e Reggio Emilia, Trieste e il Politecnico delle Marche; negli atenei piccoli, Piemonte Orientale, Tuscia e Sannio. Fanalini di coda? La Federico II di Napoli, l'Università de L'Aquila, l'Università Parthenope di Napoli, l'Università del Molise e il Politecnico di Bari.

Ma non sempre le migliori facoltà si trovano negli atenei che hanno conquistato il primato nelle classifiche generali. Le diverse facoltà delle varie università sono state analizzate prendendo in considerazione 3 parametri: il livello della didattica, la produttività (percentuale di studenti che riescono a portare a termine gli studi nei tempi previsti dal corso di laurea) e il livello della ricerca. Allora se state pensando di iscrivervi a Medicina e Chirurgia, la migliore università statale italiana è quella di Padova, mentre tra le non statali vince il San Raffaele di Milano. La Federico II di Napoli, ultima nella classifica generale, è quinta per la facoltà di Medicina.

Padova conquista il primato anche per le facoltà di Veterinaria, Economia e Scienze 1° ciclo (3 anni). L'Università di Bologna eccelle per le facoltà di Psicologia e di Agraria. Per chi sceglierà Architettura, la migliore facoltà si trova a Ferrara, che ha superato quest'anno quella dell'Università di Sassari. Se invece volete iscrivervi a Farmacia o a Scienze Politiche, il top si trova all'Università di Trieste. Per chi vuole seguire un corso completo di Scienze (3+2), la migliore facoltà si trova a Trento. Per Giurisprudenza, invece, il primato va all'Università di Siena, ma c'è da notare i progressi fatti dall'ateneo di Udine che in un anno è passato dal diciassettesimo al sesto posto.

Ad Udine si trovano inoltre le migliori facoltà italiane per Lettere, Lingue Straniere e Scienze della Formazione. Mentre se volete frequentare un corso di laurea in Ingegneria, dovreste iscrivervi al Politecnico di Milano. Per Scienze Motorie, la scelta ideale è Roma - Foro Italico. E per finire, chi si vuole iscrivere a Sociologia, dovrebbe andare alla Bicocca di Milano.

Secondo i realizzatori, la guida agli atenei italiani dovrebbe essere "utile per il neodiplomato che non vuole basarsi solo sulle chiacchiere per scegliere e utilissima al genitore che deve fare i conti con eventuali spostamenti fuori sede". Sei d'accordo? Nella scelta dell'università e della facoltà da frequentare tieni in considerazione queste classifiche?

La classifica generale degli atenei in Italia
La classifica delle facoltà in Italia

ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO
Il data base dei corsi di laurea di Studenti.it
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

15
Commenti

ance lunedì, 24 giugno 2013

universita' bologna

Buon giorno ,

ho una figlia che si e' laureata a VERONA ed ora sta per laurearsi una seconda volta a BOLOGNA . ma devo dire che come organizzazione , quest'ultima lascia molto a desiderare in termini di informazioni on line , registrazione di votazioni esami ( occorre andare fisicamente in loco per questo : assurdo pensando alle potenzialita' della rete ) , docenti che non sempre informano i ragazzi su loro presenza o orari . Pur comprendendo che questi possono essere problemi comuni all'universita' italiana , tuttavia Bologna non eccelle certo per questo.

n° 5
ecna lunedì, 24 giugno 2013

R: universita' bologna

> Buon giorno ,
>
> ho una figlia che si e' laureata a VERONA ed ora sta per laurearsi una seconda volta a BOLOGNA . ma devo dire che come organizzazione , quest'ultima lascia molto a desiderare in termini di informazioni on line , registrazione di votazioni esami ( occorre andare fisicamente in loco per questo : assurdo pensando alle potenzialita' della rete ) , docenti che non sempre informano i ragazzi su loro presenza o orari . Pur comprendendo che questi possono essere problemi comuni all'universita' italiana , tuttavia Bologna non eccelle certo per questo.

"occorre andare fisicamente in loco per questo : assurdo pensando alle potenzialita' della rete"...
'icchia che scandalo, da denuncia proprio... Per sapere, lei com'è che li registrava gli esami che dava ai tempi suoi?! Senza Internet?!?! Ma era davvero possibile per un essere umano registrare dei voti andando a piedi dal professore invece che starsene ingobbito ad accecarsi davanti allo schermo del PC?! Altra vittima del qualunquismo grillino...
TSK

ance lunedì, 24 giugno 2013

R: R: universita' bologna

....non cosa stia dicendo e cosa centrino i grillini ....ho fatto semplice una constatazione oggettiva che non vuole essere uno scandalo ma solo un evitare a dei ragazzi di spendere soldi per andare a Bologna a registrare un voto quando via internet eviterebbe questo...non se lei riesce a comprendere questo...e lasci stare i grillini che hanno gia' i loro problemi.... questa non e' politica ma concretezza di vita ...ammesso che lei capisca ...

Maria mercoledì, 30 maggio 2012

dov'è storia dell'arte

mmmm è storia dell'arte'

n° 4
Veronica mercoledì, 30 maggio 2012

E le altre facoltà??

la classifica delle facoltà è ridicola e incompleta...però sono contenta ke l'università del salento risulti almeno al settimo posto. Abbiamo molti meno fondi rispetto alle università del nord, ma in compenso abbiamo dei grandi professori e di sicuro non ci si laurea facilmente come in tante altre università del nord. Archeologia a Lecce credo sia tra le migliori d'Italia, eppure non viene neanke citata nelle classifiche...

n° 3
Berenice mercoledì, 30 maggio 2012

R: E le altre facoltà??

> la classifica delle facoltà è ridicola e incompleta...però sono contenta ke l'università del salento risulti almeno al settimo posto. Abbiamo molti meno fondi rispetto alle università del nord, ma in compenso abbiamo dei grandi professori e di sicuro non ci si laurea facilmente come in tante altre università del nord. Archeologia a Lecce credo sia tra le migliori d'Italia, eppure non viene neanke citata nelle classifiche...

...però a quanto pare scrivete con abbreviazioni e K alla "bimbominKia"

pietro giovedì, 28 luglio 2011

classifiche indecenti

Ignorate queste classifiche!!! Io ho fatto un anno a Roma Tre e mi sono trovato malissimo, pessima! A Palermo invece per superare gli esami ti devi fare un mazzo enorme ed esci con una formazione con i controcog**** !!! è vero, fanno le classifiche in base a criteri ridicoli, ma andate a valutare la preparazione finale dei laureati piuttosto e poi vediamo se è meglio nord sud roma milano o palermo!!!

n° 2
Fra mercoledì, 14 marzo 2012

R: classifiche indecenti

> Ignorate queste classifiche!!! Io ho fatto un anno a Roma Tre e mi sono trovato malissimo, pessima! A Palermo invece per superare gli esami ti devi fare un mazzo enorme ed esci con una formazione con i controcog**** !!! è vero, fanno le classifiche in base a criteri ridicoli, ma andate a valutare la preparazione finale dei laureati piuttosto e poi vediamo se è meglio nord sud roma milano o palermo!!!

ddario martedì, 15 maggio 2012

R: R: classifiche indecenti

hai perfettamente ragione fra .. anche se io studio a milano per scappare dalla rigidita di palermo lo ammetto.. epoi senti il 90 per cento dei tuoi colleghi che dicono che son venuto a milano x farmi una cultura ... bah .. ma vaaa.. palermo si che sforna dei geni anche se nella classifica censis è fra le ultime nn certi atenei .. dove a ingegneria a torino a milano ecc.. fanno un per l'esame di analisi matematica senza motivarli nemmeno , senza orale o quant'altro ,, a palermo dovevi fare 2 scritti da uccidersi e un orale ..ma vaa nn hanno a che vedere malgrado la loro indiscussa arroganza

ddario martedì, 15 maggio 2012

R: R: R: classifiche indecenti

ho dimenticato di scrivere ridicoli test .. altrimenti nn si capisce il senso

giadm91 venerdì, 12 agosto 2011

R: classifiche indecenti

Roma Tre indecente?che facoltà hai frequentato? Io sto a Scienze Politiche e ti assicuro che non è assolutamente indecente. Sai che Roma è piena di siciliani che si trasferiscono a studiare? A roma3 ce ne sono tantissimi..evidentemente trovano qualcosa in piu!

anna maria mercoledì, 20 luglio 2011

Ma smettetela con queste classifiche

ma queste università non sono le migliori sono quelle che consentono,di laurearti nei tempi previsti e senza una adeguata preparazione.
a questi sapientoni che hanno redatto la classifica li inviterei ad assistere ad una sessione d'esame presso la più nota università di Roma,fioccavano i trenta e lode e i 27 con una tale facilità che perfino mia sorella, laureatasi a Bari in biologia cellulare e molecare, avrebbe saputo rispondere a domande che non erano prettamente da fare in sede d'esame, ma come quiz di cultura generale...
E poi è una gran bella puttanata dire che il Politecnico di Bari è il peggiore;difatti molti miei amici per raggiungere l'agognato pezzo di carta hanno optato per il trasferimento presso sedi più accessibili.Adesso sono laureati contenti e impreparati, poichè si rendono conto che la loro preparazione non è per nulla paragonabile a quella di un laureato del Politecnico di Bari.

n° 1
rikkardo91 giovedì, 21 luglio 2011

R: Ma smettetela con queste classifiche

Insomma, tanto di cappello a chi si laurea a Padova a Ingegneria dell'Informazione in 3 anni esatti con un bel voto, fidati. Poi i corsi cazzoni ci sono ovunque sia a Padova, che a Roma che da altre parti. A volte poi negli stessi corsi "divisi per nome o matricola" capita di vedere la media del 19 in un canale, e la media del 28 in un altro, riguardo lo stesso esame. Alla fine dipende sempre dai prof che si trovano, l'ateneo conta relativamente.

hyl giovedì, 21 luglio 2011

R: R: Ma smettetela con queste classifiche

> Insomma, tanto di cappello a chi si laurea a Padova a Ingegneria dell'Informazione in 3 anni esatti con un bel voto, fidati. Poi i corsi cazzoni ci sono ovunque sia a Padova, che a Roma che da altre parti. A volte poi negli stessi corsi "divisi per nome o matricola" capita di vedere la media del 19 in un canale, e la media del 28 in un altro, riguardo lo stesso esame. Alla fine dipende sempre dai prof che si trovano, l'ateneo conta relativamente.
quanto è vero! cmq guarda conosco un paio di persone che frequentano Ing dell'informazione che rispecchiano questa situazione per così dire "duale". per quanto riguarda l'ateneo di Padova, posso dire che la laurea in economia è diciamo "facilmente" raggiungibile, mentre la gente si deve fare il mazzo per fisica, ingegneria & co.

Chiudi
Aggiungi un commento a Censis: l'Università di Bologna è la migliore d'Italia...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato? ..

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.10.20 alle 19:59:02 sul server IP 10.9.10.105