Fare il medico nel mondo

Una laurea in medicina può essere valorizzata in più modi e in più paesi, soprattutto quando stipendi ed offerte di lavoro sono molto più succulente all'estero

di Eurocultura 6 maggio 2008
La professione del medico è richiesta in molti paesi. A Manchester lavorano più medici del Malawi di quelli che sono rimasti in patria. Quasi 800 medici tedeschi sono stabilmente insediati in Svezia. La Danimarca assume tutto l'anno tra i polacchi. Gli Stati del Golfo Arabo offrono tra 8.000 e 10.000 dollari esentasse per attirare medici con almeno cinque anni di esperienza. La Svizzera cerca specialisti di ogni tipo.
Si potrebbe allungare di molto la lista degli esempi. Ci fermiamo con l'ultimo che riguarda un fatto singolare ma che, proprio per questo, fa capire le opportunità in altri paesi.
Nel Regno Unito troviamo anche opportunità di lavoro durante il fine settimana oppure per una sola settimana. Perciò, da paesi come la Germania, si muovono medici ospedalieri per fare gli "straordinari negli ospedali inglesi. Con una paga oraria di 60 sterline (90 Euro circa). Un turno di 36 ore fa guadagnare, anche dopo le tasse, una cifra che supera a volte lo stipendio mensile percepito in patria.

La sanità europea, ma non solo, in quanto alla professione del medico, si sta sempre di più internazionalizzando. Se una volta si andava all'estero solo da ragazzi per completare la formazione, oggi si può andare quasi in ogni momento della carriera professionale. Nella sola Germania esercitano quasi 18.000 medici stranieri. Questa cifra si triplica quando prendiamo in considerazione il Regno Unito.

Ricerca del lavoro
Negli ultimi anni, vista la carenza di personale sanitario, sono nate molte agenzie private specializzate. La maggiore parte ha sede nel Regno Unito, ma non si limita a reclutare per i posti sull'isola. Spesso cercano per organizzazioni internazionali, per ospedali pubblici e privati, per gli Stati Arabi, per gli Stati Uniti, per l'Australia, ecc.
Rivolgersi a queste agenzie non comporta una spesa per il candidato, in quanto sono pagate dal committente (10-20% dello stipendio annuale oppure alcune mensilità). La procedura di selezione inizia di solito con la candidatura online seguita da un invito per il colloquio nella sede dell'agenzia (viaggio a spese del candidato). Possono seguire altri colloqui per ulteriori chiarimenti.

Più volte l'anno, attraverso la rete europea EURES dei Centri per l'Impiego nazionali, varie strutture sanitarie estere cercano personale anche in Italia. Eventuali date di selezione sono annunciate sul sito. In tutte le Regioni sono a disposizione gli Euroconsiglieri che aiutano anche i medici a capire come muoversi per trovare un lavoro all'estero: http://europa.eu.int/eures

Esiste un numero infinito di siti dedicati alla ricerca del lavoro nel settore sanitario. In ogni Paese si trovano siti per tutto il personale sanitario, ma ci sono anche siti specializzati sulla singola professione: medici, dentisti, farmacisti, infermieri, ecc.
Molte strutture sanitarie private e pubbliche cercano personale per conto proprio, tramite annunci sulle riviste di settore oppure tramite il proprio sito.

Sono principalmente due le modalità seguite per l'assunzione di personale a tempo determinato o indeterminato: candidatura diretta oppure tramite concorso. L'ultima riguarda di più paese come la Francia e la Spagna, mentre la prima è quella diffusa nei paesi nordici e fuori dall'Europa.

Retribuzione
Lo stipendio del medico dipendente varia a seconda del paese. Per esempio un "house officer" inglese inizia con 20.700 sterline (30.000 Euro circa); se lavora a Londra riceve un'aggiunta di 3.000 Euro circa per il più alto costo della vita. I siti degli ordini e delle associazioni professionali riportano sempre le ultimi novità relativamente a stipendio e benefit.

Riconoscimento

La direttiva 93/16 è la base per la libera circolazione dei medici all'interno dello spazio economico europeo. Vale per i cittadini dello Spazio Economico che hanno conseguito il titolo di medico in una paese membro e regola in dettaglio il riconoscimento reciproco fra gli Stati della formazione e della specializzazione.
In ogni Paese esistono istituzioni (Ministero della Salute, Ordini dei Medici e altri) che verificano la corrispondenza della formazione raggiunta con gli standard nazionali. Ottenere questo riconoscimento è requisito essenziale per potersi registrare presso l'Ordine professionale nel Paese di accoglienza ed esercitare la professione.
Generalmente il medico che vuole lavorare in un altro paese dell'UE, deve recapitare alle autorità competenti di quel paese la seguente documentazione:

- riconoscimento della laurea,
- fotocopia autenticata del diploma originale,
- fotocopia autenticata del documento che attesta la nazionalità,
- certificato originale, rilasciato dalle autorità competenti, che attesti che il diploma di laurea possiede i requisiti richiesti in materia dalle Direttive Europee,
- registrazione all'albo professionale del luogo in cui si vuole praticare, in accordo con le leggi di ciascun paese,
- carta di soggiorno, qualora la permanenza superi i 3 mesi.

Siti:

Austria
www.aerztekammer.at (informazione)
Portogallo
www.min-saude.pt (informazione)
www.ordemdosmedicos.pt (informazione)
Francia
http://emploi.fhf.fr (offerte)
www.staffsante.fr (offerte)
www.ifrhos.com (offerte)
www.ordmed.org (informazione)
www.sante.gouv.fr/emplois/dhos/internat (concorso)

Irlanda
www.medicalcouncil.ie (informazione)
www.imo.ie (informazione)
www.doh.ie (ministero della salute)

Paesi Bassi
www.assistentenberoepen.nl (offerte)
www.care4jobs.nl (offerte)
www.medischevacaturebank.nl (offerte)
www.minvws.nl (informazione)
www.knmg.nl (informazione)
Regno Unito
www.bmjcareers.com (offerte)
www.internationalrecruitment.nhs.uk (offerte)
www.gmc-uk.org (registrazione)
www.pmetb.org.uk (registrazione)
www.bma.org (informazione)
Spagna
www.msc.es (informazione)
www.cgcom.org (informazione)
Svizzera
www.fmh.ch (informazione)
www.bag.admin.ch (informazione)
Svezia
www.medrek.se (offerte)
www.lakartidningen.se (offerte)
www.sos.se (informazione)
www.lakarforbundet.se (informazione)
Svezia
www.medrek.se (offerte)
www.lakartidningen.se (offerte)
www.sos.se (informazione)
www.lakarforbundet.se (informazione)
USA
www.HealthCareSource.com (offerte)
www.jobscience.com (offerte)
www.medhunters.com (offerte)
www.healthecareers.com (offerte)
www.healthcarehiring.com (offerte)
Australia / Nuova Zelanda
www.wave.com.au (offerte)
www.bestjobsau.com (offerte)

Giappone
http://medicalassocia.jp (offerte)
www.accessdoctor.co.jp (offerte)
Paesi Arabi
www.arabiancareers.com (offerte)
Mondo

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Fare il medico nel mondo...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.07.28 alle 14:20:51 sul server IP 10.9.10.176