Università all’estero: dove si studia gratis

Di Chiara Casalin.

Tasse universitarie addio, ecco dove frequentare l’università non costa nulla

UNIVERSITA’ ALL’ESTERO GRATIS – State pensando di iscrivervi l’università ma purtroppo non avete le risorse economiche per coprire le spese delle tasse universitarie? Forse potreste pensare di frequentare l’università in Germania, dove andare all’università non costa nulla o quasi. Da quest’anno infatti, le università tedesche hanno eliminato le tasse universitarie, ad esclusione di una piccola tassa semestrale che varia dai 150 ai 250 euro a seconda dell’ateneo. Questa piccola tassa serve a coprire i costi di amministrazione, quelli per le residenze, le mense e le strutture sportive e comunque include un abbonamento semestrale per i trasporti pubblici.

Focus: Tasse universitarie, il calcolo per tutte le regioni

UNIVERSITA’ SENZA TASSE – Una bella differenza quindi rispetto all’Italia, dove le tasse universitarie sono un vero e proprio cruccio per molti e, secondo quanto riporta Il Fatto Quotidiano, per gli studenti delle fasce ISEE più alte possono arrivare anche a 3.000 euro all’anno. Da sapere comunque c’è che anche prima dell’abolizione le tasse universitarie degli atenei tedeschi si aggiravano al massimo intorno ai 500 euro a semestre. Ora però sono state eliminate perché secondo la senatrice Dorothee Stapelfeldt di Amburgo, sarebbero “socialmente ingiuste”.

Da non perdere: La classifica delle migliori università del mondo

UNIVERSITA’ COSTO ZERO – Da quest’anno quindi, frequentare l’università in Germania non costerà praticamente nulla, e questo vale anche per gli studenti provenienti dall’estero.

Ci state già facendo un pensierino, vero?