Un mese alla maturità, come affrontare la maratona di studio

Di Valeria Roscioni.

La maturità 2013 è dietro l’angolo e per i maturandi lo studio si fa duro. I consigli per arrivare in forze all’esame

MATURITA’ IN ARRIVO. Mancano solo trenta giorni alla maturità 2013. “It’s the Final Countodwn” per dirla cantando. Da oggi alla fine dell’esame più temuto di tutto il percorso scolastico (che è stata fissata al massimo per il 18 luglio LEGGI QUI>>) per i ragazzi del quinto anno delle superiori è arrivato il momento di affrontare quella che probabilmente è la prima vera e propria maratona di studio della loro vita. Come fare?

MATURITA' 2013, TUTTO QUELLO DI CUI HAI BISOGNO PER SUPERARLA >>

RIMANERE IN FORZE. Il primo consiglio, quello da tenere bene a mente e che tutti dimenticano è prendersi cura di sé. Non è solo una questione di Mens sana in corpore sano, ma qualcosa di più: come è possibile, infatti, richiedere al proprio fisico uno sforzo degno delle olimpiadi senza fornirgli la giusta dose di benzina? Occorre dunque tenere a mente qualche regola aurea.

Stai per affrontare una maratona di studio: cosa c’è di meglio di qualche litro di caffè per stare sveglio tutta la notte e di quei simpatici orrori dietetici (patatine, hamburger e cheeseburger, vaschette di gelato e chi più ne ha più ne metta) che in un boccone ti saziano come se avessi ingurgitato un bue? Ma nulla, è ovvio! Errore fatale! Era una battuta, naturalmente. Le notti insonni, le infinite pause moka e il junk food non aiutano. Anzi, possono avere un impatto disastroso sul comportamento, sulla concentrazione, sulla memoria, sulla coordinazione e persino sull’umore. In altre parole, ti rendono un morto vivente. E tu non ti stai preparando per uscire ad Halloween, ma per un esame, quindi meglio che entri nell’ordine di idee di trattare il tuo corpo come prima di una gara:
almeno 8 ore di sonno,
tè e caffè quanto basta (meno di quello che pensi!),
cibo sano.
Se hai già cominciato a scervellarti sul terzo punto, fermati e conserva i tuoi neuroni: a elencarti uno per uno tutti i cibi sani ci pensiamo noi.

Noi chi? Noi di Studenti.it che in Promosso!, la nostra guida di sopravvivenza all’esame di maturità abbiamo raccolto tutti, ma proprio tutti, i consigli che ti servono per non impazzire prima e durante gli esami. Ovviamente le dritte su cosa mangiare nelle giornate di studio matto e disperatissimo non potevano mancare, quindi se vuoi sentirti in forma e aiutare la tua memoria a ricordare ogni singola informazione

SCOPRI PROMOSSO! IL LIBRO PER LA MATURITA’ >>

E tu come ti stai preparando per la maturià? Raccontacelo su Twitter usando l'hashtag #thefinalcountdown