Tutored online la nuova piattaforma per le ripetizioni!

Di Marta Ferrucci.

Tutored è la startup che cambia il mondo delle ripetizioni universitarie! Grazie a questa piattaforma è possibile prenotare lezioni private con altri studenti che hanno già passato quello stesso esame

Ripetizioni con Tutored - Tutored è una nuova piattaforma online per le ripetizioni, il progetto nasce dalla creatività di una ragazza e due ragazzi, età media 22 anni che sono riusciti a trasformare una buona idea in una start-up all'interno Luiss Enlabs, la fabbrica per l'imprenditoria firmata Luiss

Il servizio permette agli studenti universitari di trovare altri studenti che abbiano passato lo stesso esame (e con lo stesso professore!) e di prenotare una lezione privata con loro. Una volta trovato il tutor perfetto per le proprie esigenze, è possibile seguire la lezione sia di persona che online, individualmente o in gruppo. Ogni studente registrato come tutor ha a sua disposizione un profilo dedicato dove poter inserire le proprie competenze, esperienze e disponibilità.

Tutored è stato creato dagli studenti per gli studenti. I suoi fondatori sono giovanissimi: Nicolò Bardi, 20 anni, studente LUISS; Gabriele Giugliano, 22 anni e Martina Mattone, 25 anni, neo-laureata in Giurisprudenza. Il team si è conosciuto partecipando a Innovaction Lab che si occupa di formazione imprenditoriale ed insegna agli studenti universitari di sviluppare un proprio progetto presentandolo a possibili investitori.

Scopri: Tutored il servizio per le ripetizioni online

Al momento sono già iscritti 3000 studenti universitari di Roma e Milano. Entro un anno Tutored sarà presente nelle principali città universitarie d’Italia tra cui Torino, Bologna, Napoli e Cagliari, per poi estendersi anche all'estero. “Abbiamo lavorato tutta l’estate per rendere la nostra idea un progetto concreto: siamo un team giovane e determinato, con obiettivi molto ambiziosi" ci ha raccontato Gabriele.

Tutored, arriva l'innovazione anche nell'istruzione - "Il tema dell’istruzione è centrale in Italia, ma purtroppo è ancora privo di innovazione. Da una parte, in un mondo sempre più competitivo, tantissimi ragazzi cercano un modo per migliorare la loro preparazione. Dall’altra, la disoccupazione giovanile ha raggiunto i massimi storici e uno degli obiettivi di Tutored è quello di dare, a tanti ragazzi italiani, la possibilità di guadagnare grazie alle proprie competenze."