Maturità 2016, traccia del tema di attualità sul confine del Miur

Di Chiara Casalin.

Leggi la traccia del tema di attualità sul confine del primo scritto della maturità 2016 che il Miur ha proposto agli studenti all’esame di Stato

SEGUI IL LIVE IN DIRETTA: PRIMA PROVA MATURITÀ 2016

TRACCIA TEMA ATTUALITA’ SUL CONFINE

Anche quest’anno ritorna nei temi della maturità l’argomento immigrazione. Stavolta è la traccia del tema di attualità, con una riflessione sul “confine”, che ripropone questo topic ormai frequente nelle tracce della prima prova.
Agli studenti è stato richiesto di scrivere un tema che prendesse in considerazione i diversi aspetti del termine, facendo particolare riferimento alla recente costruzione di muri e frontiere, al loro attraversamento e ai conflitti scatenati proprio da queste separazioni.
Di seguito vi riportiamo il testo ufficiale del Miur per la traccia del tema d’attualità della prima prova 2016. Per leggere lo svolgimento dei nostri tutor, invece, leggete la Traccia svolta del tema d'attualità sul confine della maturità 2016.

TRACCIA TEMA ATTUALITA’ PRIMA PROVA 2016 MIUR

Ecco il brano a cui gli studenti dovevano fare riferimento, tratto dal testo di Piero Zanini “Significati del confine -I limiti naturali, storici, mentali”, Edizioni scolastiche Mondadori, Milano 1997:
“Il confine indica un limite comune, una separazione tra spazi contigui; è anche un modo per stabilire in via pacifica il diritto di proprietà di ognuno in un territorio conteso. La frontiera rappresenta invece la fine della terra, il limite ultimo oltre il quale avventurarsi significava andare al di là della superstizione contro il volere degli dèi, oltre il giusto e il consentito, verso l’inconoscibile che ne avrebbe scatenato l’invidia. Varcare la frontiera, significa inoltrarsi dentro un territorio fatto di terre aspre, dure, difficili, abitato da mostri pericolosi contro cui dover combattere. Vuol dire uscire da uno spazio familiare, conosciuto, rassicurante, ed entrare in quello dell’incertezza. Questo passaggio, oltrepassare la frontiera, muta anche il carattere di un individuo: al di là di essa si diventa stranieri, emigranti, diversi non solo per gli altri ma talvolta anche per se stessi.”

LA CONSEGNA DEL MIUR

A partire dalla citazione, che apre ad ampie considerazioni sul significato etimologico-storico-simbolico del termine “confine”, il candidato rifletta, sulla base dei suoi studi e delle sue conoscenze e letture, sul concetto di confine: confini naturali, “muri” e reticolati, la costruzione dei confini nella storia recente, l’attraversamento dei confini, le guerre per i confini e le guerre sui confini, i confini superati e i confini riaffermati.