Traccia svolta scienze umane indirizzo economico sociale seconda prova maturità 2017

Di Maria Carola Pisano.

Traccia svolta scienze umane seconda prova maturità 2017: il testo e lo svolgimento della prova indirizzo economico sociale del liceo di scienze umane

SECONDA PROVA SCIENZE UMANE MATURITA' 2017: LA TRACCIA

Traccia scienze umane indirizzo economico sociale seconda prova maturità 2017
Traccia scienze umane indirizzo economico sociale seconda prova maturità 2017 — Fonte: istock

Traccia ufficiale - Tema svolto

Gli studenti del liceo di scienze umane hanno appena finito la seconda prova di maturità 2017. Quali saranno le tracce? Intanto sappiamo che la materia scelta dal Miur è appunto scienze umane e che però esistono due tracce diverse, a seconda dell'indirizzo del liceo. Una per l'indirizzo economico sociale, mentre l'altro è l'indirizzo pedagogico.

Ecco la traccia svolta di scienze umane indirizzo economico sociale seconda prova maturità 2017

GRAFICI TRACCIA SCIENZE UMANE SECONDA PROVA 2017: INDIRIZZO ECONOMICO SOCIALE

Per quanto riguarda la traccia dell'indirizzo economico e sociale, l'argomento è la crescita della disoccupazione. Ecco la traccia svolta in tutte le sue parti che gli studenti all'ultimo anno del licelo di scienze umane indirizzo economico hanno affrontato questa mattina. I candidati erano chiamati a svolgere obbligatoriamente la prima parte della prova d'esame e due quesiti su quattro della seconda.

La prima parte del compito pone l'accento sulla disoccupazione, un delicato argomento, per cui il candidato potrà prendere spunto da due grafici che riguardano il tasso di crescita del PIL e il tasso di crescita della disoccupazione.

Dopo aver osservato e fatto le proprie rilevazioni per quanto riguarda i due grafici della prima parte e risposto ai problemi, i ragazzi, basandosi sempre sui due grafici, dovranno rispondere a due fra i quattro quesiti della seconda parte che, secondo indiscrezioni, riguarderebbero:

  • Ciclo economico
  • Cosa affermano gli economisti monetaristi al contrario di quelli keynesiani
  • Principi di tutela del lavoro presenti della Costituzione Italiana
  • Che ruolo ha lo Stato Italiano nel limitare la crescita della disoccupazione