Traccia maturità 2015 scienze umane: tema di pedagogia

Di Chiara Casalin.

Traccia di scienze umane della maturità 2015, tema di pedagogia sull’importanza del lavoro nel processo educativo per il liceo delle scienze umane

MATURITA' 2015 SECONDA PROVA: TRACCE, TRADUZIONE DELLA VERSIONE DI TACITO E SOLUZIONI DI QUESITI E PROBLEMI MATEMATICA

TRACCIA SECONDA PROVA SCIENZE UMANE MATURITA’ 2015 – La traccia di Scienze umane della seconda prova della maturità 2015 per il liceo delle scienze umane chiede agli studenti di svolgere un tema di pedagogia sull’argomento dell’importanza del lavoro nel processo educativo partendo da una riflessione su un brando tratto da Storia della Pedagogia di Giovanni Giraldi e proposto dal Miur nella traccia. Dopo aver svolto il tema i maturandi devono rispondere a due tra le domande proposte nella seconda parte della traccia.

TRACCIA SCIENZE UMANE MATURITA’ 2015 – Ecco parte del brano tratto da Storia della Pedagogia nella traccia della seconda prova 2015 di scienze umane: “Il Kerschensteiner, così come il Rousseau, aveva avuto lo spunto del suo pensiero da un tema bandito da un’accademia tedesca: “In qual modo pensate che si possa educare la gioventù, per il periodo compreso tra la fine delle scuole primariee gli anni venti?”

Tra le domande ci sono le seguenti:
- In che senso il lavoro può diventare educativo?
- Quali sono gli elementi in comune e quali sono le differenze tra lavoro manuale e lavoro intellettuale?