Maturità 2015, traccia matematica: argomenti di problemi e quesiti

Di Valeria Roscioni.

Matematica liceo scientifico Maturità 2015: cosa ripassare per la traccia della seconda prova dell’Esame di Stato. Gli argomenti utili per lo svolgimento

MATURITA' 2015 SECONDA PROVA: TRACCE, TRADUZIONE DELLA VERSIONE DI TACITO E SOLUZIONI DI QUESITI E PROBLEMI MATEMATICA

MATURITA’ 2015, TRACCIA DI MATEMATICA: COSA RIPASSARE. La seconda prova di matematica è da sempre l’incubo dei ragazzi del liceo scientifico e la Maturità 2015 non fa di certo eccezione. Così, anche se ormai mancano poche ore all’arrivo delle tracce scelte dal Miur per l’Esame di Stato, i ragazzi non rinunciano al ripasso dell’ultimo minuto. D’altro canto per svolgere un problema su due e cinque quesiti su dieci serve una certa preparazione e non è facile accettare il famoso consiglio per cui la notte prima di un esame importante (anche se si chiama seconda prova) è sempre meglio riposarsi perché ormai quel che è fatto e fatto.

SECONDA PROVA MATEMATICA MATURITA’ 2015: GLI ARGOMENTI DELLA TRACCIA DELLO SCIENTIFICO. Se anche tu non riesci a resistere alla tentazione di ripassare in vista della seconda prova del liceo scientifico nella speranza che la traccia di matematica della Maturità 2015 ti risulti meno ostica del previsto, allora non ti resta che affidarti ai nostri consigli.
Per prima cosa consulta la nostra guida e scopri quali sono gli argomenti da ripassare per la seconda prova. Eccola: Seconda prova matematica 2015: gli argomenti della traccia dello scientifico
Poi, però, non gettarti a capofitto nel ripasso studiando un po’ di tutto alla rinfusa perché le potenziali domande della traccia di matematica potrebbero vertere su tantissimi argomenti (e non solo sul programma dell’ultimo anno). La cosa migliore da fare a questo punto è decidere su cosa vuoi concentrarti: puoi perfezionare la conoscenza di argomenti che conosci già, oppure cercare di recuperare eventuale lacune (in ogni caso senza esagerare o rischi solo di peggiorare la tua situazione!) Per scegliere lasciati guidare dal tuo istinto: dato che non conosci la traccia che il Miur ha scelto per te non ti resta che fare quello che ti fa stare più tranquillo. In ogni caso ricordati di non fare nottata: non ti servirà assolutamente a nulla. In bocca al lupo!