Tremila tirocini retribuiti per giovani laureati con il progetto Neet

Di Valeria Roscioni.

Scarica il bando e scopri come partecipare al progetto AMVA che offre ben tremila tirocini retribuiti per giovani laureati Neet

Per i giovani laureati ancora disoccupati e in cera di uno stage retribuito Italia Lavoro e il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali hanno dato il via al Progetto AMVA – Giovani Laureati Neet (Not in Education, Employment or Training), un’iniziativa che mette a disposizione dei laureati aventi tra i 24 e i 35 anni d’età tremila tirocini della durata semestrale che prevedono un compenso di 500 o di 1.300 euro.

Ti interessa? Ecco tutte le informazioni di cui hai bisogno

Requisiti. Possono partecipare tutti i giovani che:

Siano in possesso di una laurea (di vecchio o nuovo ordinamento) in uno dei seguenti ambiti disciplinari: geo-biologico, letterario, psicologico, giuridico, linguistico, agrario e politico-sociale (quelli con maggiore difficoltà di inserimento nel mercato del lavoro)

Risiedano in una delle seguenti regioni convergenza: Campania, Sicilia, Puglia e Calabria (regioni in cui il fenomeno deli Neet ha un’incidenza maggiore)

Abbiano età compresa tra i 24 e i 35 anni (non compiuti)

Siano disoccupati e non stiano frequentando percorsi formativi

I PAESI DOVE SI GUADAGNA DI PIU' E SI LAVORA DI MENO

Come aderire al progetto. È possibile candidarsi dalle ore 12:00 del 23 settembre 2013 al 31 dicembre 2014, fino ad esaurimento risorse. Il procedimento è semplice: basta iscriversi al sito www.cliclavoro.gov.it, aderire al Progetto Neet e poi scegliere per quale Vacancy messa a disposizione dalle varie aziende partecipanti candidarsi. Ogni candidato è libero di selezionare una o più offerte di stage ma una volta superata la selezione (che viene gestita autonomamente dalle aziende) e iniziato il tirocinio non potrà candidarsi per altri percorsi.

TUTTE LE OPPORTUNITA' DI LAVORO E GUADAGNO DEI VARI CORSI DI LAUREA

La retribuzione. Ogni tirocinante che abbia maturato almeno il 70% delle ore di lavoro mensili riceverà una borsa dell’ammontare di 500 € lordi mensili per i tirocini in una delle quattro regioni convergenza (Campania, Sicilia, Puglia e Calabria), e di 1.300 € lordi mensili per i tirocini in mobilità (in tutte le altre regioni). È inoltre previsto il rilascio di un attestato di frequenza.

Per ulteriori informazioni scarica il bando (clicca qui), consulta la pagina www.italialavoro.it/wps/portal/bandoneet o invia una mail all’indirizzo neet@italialavoro.it.