Arriva il tetto di spesa per i libri delle superiori

Di Marta Ferrucci.

Dal prossimo anno scolastico la cultura "peserà" meno. Anche per i libri delle scuole Superiori è in arrivo il tetto di spesa oltre il quale non si potrà andare ed i professori dovranno tenerne conto nella scelta dei libri da adottare

Il ministro della Pubblica Istruzione Giuseppe Fioroni ha firmato il decreto che introduce per la prima volta i 'tetti di spesa' per i libri delle superiori". Finora le indicazioni ministeriali si riferivano solo ai testi delle medie inferiori che prevedevano spese di 280 € per la prima classe, 108 per la seconda e 124 per la terza.

Il decreto sarà firmato entro martedì conle tabelle che riguarderanno, oltre il tetto per elementari e medie, anche un limite di spesa per tutti e cinque gli anni delle scuole superiori, per ogni tipologia di liceo o istituto tecnico o commerciale.

Per la prima volta si dà ad ogni istituto superiore una indicazione sui costi dei libri che gravano particolarmente sulle famiglie. Per avere gli importi dei tetti bisognerà aspettare la pubblicazione ufficiale da parte del ministero in quanto ogni singola classe di ogni singolo corso di studi avrà limiti di spesa differenti.