Test Professioni Sanitarie 2015, iscrizioni: come funzionano le preferenze

Di Valeria Roscioni.

Iscrizioni Professioni Sanitarie 2015. Hai dubbi sulle preferenze? Ecco tutto quello che devi sapere sul test di ingresso

TEST PROFESSIONI SANITARIE, ISCRIZIONI: COME FUNZIONANO LE PREFERENZE. Professioni Sanitarie 2015: per gli studenti che vogliono iscriversi al test d'ingresso è arrivato il momento di fare i conti con le preferenze, cioè di specificare nel modulo di iscrizione quale corso di Professioni Sanitarie è la loro prima scelta e se, eventualmente, esistono nello stesso ateneo altri corsi da indicare come scelte alternative nel caso non riuscissero ad entrare in quello indicato come prima scelta. La domanda di molti, dunque, è la seguente: come si fa? Cosa prevedere il Miur? Evitare di sbagliare è molto importante e, quindi, occorre immediatamente chiarire il primo punto: Ministero e Universitaly non gestiscono le iscrizioni che, invece, sono nelle mani dei singoli atenei. Specificato questo, ecco le risposte alle domande più comuni riguardanti il test di Professioni Sanitarie 2015:

Come si funzionano le preferenze al momento dell’Iscrizione al Test di Professioni Sanitarie?
Il regolamento ministeriale prevede che si possa sostenere il test in un solo ateneo (la graduatoria non è nazionale, ma locale) e sia possibile indicare la propria preferenza sia per quel che riguarda i corsi di laurea, che per quanto riguarda le sedi in caso la stessa Università ne avesse più di una.

Per saperne di più sui corsi di Professioni Sanitarie: Professioni sanitarie: quali sono?

Al momento dell’iscrizione al quiz di Professioni Sanitarie è obbligatorio indicare più di una preferenza?
No, non sei costretto a indicare più di una preferenza. Tuttavia, ti consigliamo vivamente di farlo se vuoi aumentare le tue probabilità di entrare in graduatoria.

Quante preferenze è possibile indicare?
In base a quanto deciso dal Miur, il numero delle preferenze e le modalità di espressione sono decisi in maniera autonoma dalle singole Università che sono tenute a specificare il proprio regolamento all’Interno del bando relativo al test di Professioni Sanitarie.

TEST PROFESSIONI SANITARIE: LE SIMULAZIONI CHE TI AIUTANO. Ovviamente, più altro è il punteggio totalizzato durante la prova d’accesso, maggiore è la possibilità di rientrare nella graduatoria del corso che si è segnalato come prima preferenza. Ecco le nostre simulazioni per allenarti al meglio ad affrontare il quiz:

Simulazione test Professioni Sanitarie online

TEST PROFESSIONI SANITARIE: TUTTO SUL QUIZ. Dalle simulazioni basate sulle domande dei test degli anni precedenti ai bandi delle singole università, dai posti disponibili alle domande del test: tutto, ma proprio tutto, quello che devi sapere sul numero chiuso di professioni sanitarie per superare il test d’accesso.

- Test Professioni Sanitarie: i posti disponibili per il 2015 Scopri i posti messi a disposizione in tutte le università italiane per i vari corsi di laurea a numero chiuso di Professioni Sanitarie. Tutte le tabelle del Miur

- Test professioni sanitarie 2015: le domande: scopri le direttive del Miur sul numero di domande del test e sula loro suddivisione tra logica, cultura generale, matematica e fisica e biologia e chimica.

- Test ingresso professioni sanitarie 2015, le prove degli anni precedenti: quali domande hanno proposti i testi di professioni sanitarie delgi anni scorsi? Studenti.it ha raccolto le prove in questo articolo!

- Bandi test professioni sanitarie 2015 delle università. stai cercando i bandi di professioni sanitarie per l'anno accademico 2015/2016? Ci abbiamo pensato noi! In questo articolo puoi trovare tutti i link ai bandi degli atenei!