Test professioni sanitarie 2016: tutto su domande, risultati e graduatoria

Di Chiara Casalin.

Cosa sapere sulle domande del test d’ingresso di professioni sanitarie 2016 e sulla pubblicazione delle graduatorie

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2016

Il grande giorno è arrivato per le migliaia di studenti che vogliono iscriversi ai corsi di laurea delle Professioni Sanitarie. Oggi, infatti, c’è la prova d’ingresso che stabilirà quali candidati potranno immatricolarsi nelle università, ottenendo uno dei posti disponibili.
Come saranno le domande del test di professioni sanitarie 2016? Beh, la prima cosa da sapere è che i quesiti non sono uguali in tutta Italia perché sono i singoli atenei a preparare le prove, oppure in alcuni casi le università si rivolgono a enti esterni.

Test professioni sanitarie 2016: quando escono le graduatorie

LE DOMANDE DEL TEST DI PROFESSIONI SANITARIE

Il Miur ha stabilito però delle linee guida per gli atenei, indicando gli argomenti, il numero dei quesiti (60), il tempo di svolgimento della prova (100 minuti) e i criteri di correzione delle risposte.
Per sapere di più sulle materie che saranno oggetto della prova e sulle modalità di assegnazione del punteggio leggete il nostro approfondimento: Test professioni sanitarie 2016: le domande.

LE GRADUATORIE

Una volta terminato il test, gli atenei inizieranno a calcolare i punteggi dei candidati e a stilare le loro graduatorie del test. Il test di professioni sanitarie non prevede infatti una graduatoria unica nazionale, come succede per Medicina, ad esempio. Questo implica che non c’è una data unica in tutta Italia per la pubblicazione delle graduatorie in quanto ogni università le renderà disponibili appena pronte.
Per sapere tutto sul funzionamento delle graduatorie leggete: Test professioni sanitarie 2016: come funzionano le graduatorie.
Noi monitoreremo la situazione fornendovi gli aggiornamenti quando saranno online! Non perdeteci di vista!