Professioni Sanitarie: al test spuntano le prime irregolarità

Di Valeria Roscioni.

Irregolarità test Professioni Sanitarie 2014: in alcuni atenei non è stato mantenuto l’anonimato. Le testimonianze e le indicazioni per il ricorso

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2014: PRIME IRREGOLARITA’. Il test per entrare nella facoltà a numero chiuso di Professioni Sanitarie si è concluso solo da qualche ora e già cominciano ad emergere le prime irregolarità riguardanti lo svolgimento della prova d’ammissione. A segnalarle sono gli stessi ragazzi rimasti piuttosto perplessi di fronte al mancato rispetto dell’anonimato.

Da non perdere: Test Professioni Sanitarie 2014: le risposte

TEST PROFESSIONI SANITARIE: LE VIOLAZIONI DELL’ANONIMATO. “Ragazzi, da noi hanno fatto mettere le carte d identità ben visibili sul banco...è normale????” scrive sul gruppo Facebook Professioni Sanitarie 2014 Federica M. che ha svolto il quiz a Novara e Alessia P. le fa subito eco confermando che anche nella sua Università è accaduto lo stesso. Ovviamente la domanda desta subito l’attenzione di molti e i commenti al post si susseguono rapidi lasciando emergere che anche a Napoli qualcosa è andato storto: “A Napoli non ci hanno detto niente e non avendo borse (stavano lontane da noi) la tenevamo tutti sul banco. Ragazze i dati anagrafici dove li avete dati? A noi non li hanno fatti imbustare” racconta Helena V. A Milano, poi, non ovunque è andata meglio: “Anche a Milano le hanno fatte tenere tutto il tempo sul banco” posta Fabiana M. Le lamentele fioccano intervallate, fortunatamente, da qualcuno che racconta di un test d’ingresso svolto secondo le regole: “A noi a Bari le hanno controllate solo all'inizio .... e ci hanno fatto compilare la scheda anagrafica che abbiamo sigillato in una busta” comunica a tutti Daniela D dando un esempio pratico di quella che dovrebbe essere la prassi durante le prove d’accesso.

Segui tutti gli aggiornamenti: Test Professioni Sanitarie 2014 il live

IRREGOLARITA’ TEST PROFESSIONI SANITARIE: COME FARE RICORSO. Sei stato anche tu vittima o testimone di irregolarità durante il test di Professioni Sanitarie 2014? Se vuoi puoi segnalare l’accaduto all’Unione degli studenti Universitari che ha già attivato un indirizzo mail a cui possono scrivere tutti coloro che pensano di voler intraprendere la via del ricorso.

Clicca qui: Test Professioni Sanitarie 2014: come fare ricorso