Medicina, ecco l'identikit del laureato. Ti riconosci?

Di Marta Ferrucci.

Nel giorno del test di Medicina Almalaurea pubblica l'identikit del laureato di questa facoltà. Scopri se rientri nelle caratteristiche del futuro medico

MEDICINA: ECCO CHI SONO I LAUREATI

Nel giorno del tanto contestato test di ingresso a Medicina, Almalaurea pubblica i risultati dell'indagine sui laureati di questa facoltà: quali sono le caratteristiche dei laureati in Medicina? In base ai dati raccolti sembrerebbero più dei supereroi che dei semplici laureati visto che il voto medio è il massimo che si possa ottenere, ovvero 110! Gli studenti di Medicina si laureano in tempi ragionevoli (7,3 anni) alla veneranda età di 27 anni, provengono in larga parte da un liceo scientifico (59%) o classico (32%).
Frequentano nel 71% dei casi la maggioranza delle lezioni e durante gli studi universitari svolgono un buon numero di stage formativi (42% dei casi).
Sono laureati stracnvinti della scelta fatta tant'è che una volta concluso l’intero percorso 65 laureati su cento si dichiarano soddisfatti della scelta
fatta, tanto che potendo tornare indietro confermerebbero corso e ateneo.

E' sicuramente vero - come dicono molti commenti oggi sui social -  che lo scoglio più duro da superare a Medicina non è il test di ingresso ma tutto quello che viene dopo, una volta che si è riusciti ad entrare. Il bello di qauesto percorso è che si resta convinti della scelta fatta anche dopo anni di studio faticoso e questo si evince anche dal voto medio dei laureati che descrive impegno e passione. Anche le gratifiche non mancheranno: a 5 anni dalla laurea lo stipendio medio è tra i 1.500e e i 1.800€.

Fonte: istock