Test medicina, Faraone: quest’anno riformeremo l’accesso

Di Chiara Casalin.

Test ingresso a medicina e numero chiuso: il sottosegretario all’Istruzione Faraone dichiara che quest’anno verrà cambiato il sistema di accesso a Medicina. Ecco come potrebbe cambiare

TEST MEDICINA: Il test di medicina 2015 è passato da pochi giorni ma, sulla scia delle irregolarità e dei probabili ricorsi, si è già iniziato a parlare del prossimo test di medicina 2016, che secondo quanto riferito dal sottosegretario all’Istruzione Davide Faraone potrebbe riservare qualche novità.
Faraone, infatti, è intervenuto sull’argomento durante il programma radiofonico Mattino24, condotto da Alessandro Milan su Radio 24. Alla domanda del conduttore sui possibili ricorsi per il test di medicina 2015, Faraone ha affermato che questo sarà l’anno della riforma dell’accesso a medicina e ha parlato un po’ delle possibili modalità che potrebbero essere scelte per cambiare le cose.

Focus: Test di medicina e test d'ingresso: 10% a rischio annullanento?

TEST MEDICINA, ABOLIZIONE NUMERO CHIUSO – Si parla di abolizione del numero chiuso per Medicina? Faraone ha precisato di no, che il numero chiuso rimane, cambieranno solo le modalità di accesso. Il sottosegretario all’istruzione ha dichiarato a Mattino24: “Noi a questo accesso alla facoltà di Medicina dobbiamo mettere mano perché non va bene che sia un terno al lotto affidato al test di un giorno - e ha continuato poi - quest’anno sarà l’anno in cui riformeremo l’accesso alla facoltà di medicina, non il numero chiuso ma l’accesso sì […] ci sono tante modalità possibili di praticare il numero chiuso: con un maggiore orientamento, con la formazione affidata direttamente alle università, con dei test più calzanti, con un anno in cui si costruisce la selezione, fare più prove anziché una soltanto, che è quella di un giorno solo. Ci sono tante modalità per rendere più utile questo processo, e quest’anno lo cambiamo."

Graduatoria test medicina 2015: come funziona

TEST MEDICINA, RIFORMA - Insomma, dalle parole di Faraone sembra proprio che l’intenzione del Miur sia quella di tenere il numero chiuso ma di cambiare il sistema di "selezione" degli studenti che potranno iscriversi a Medicina.
Alcune delle modalità, come quelle di un maggiore orientamento e la possibilità della selezione dopo un anno (modello francese) erano già state ipotizzate dal Ministro Giannini lo scorso anno, mentre la possibilità di fare una selezione basata su più prove è una cosa che potrebbe allarmare un po’ chi farà il test di medicina 2016.
Quest’anno sarà veramente l’anno della riforma dell’accesso a Medicina? Già gli anni scorsi se ne era parlato, ma le cose non sono cambiate.
Per scoprire se le cose cambieranno davvero e in quale modo non resta che aspettare e vedere cosa accadrà nei prossimi mesi.