Test Medicina 2015: come affrontare la prova

Di Valeria Roscioni.

Test Medicina: il metodo migliore per affrontare il quiz. Sperimentalo durante le ultime simulazioni prima della prova d’accesso

TEST MEDICINA 2015: DOMANDE E RISPOSTE LIVE

TEST MEDICINA 2015. Superare il Test di medicina non è un gioco da ragazzi. Lo sanno tutti: la guerra dei quiz per entrare nelle facoltà a numero chiuso si può perdere anche per meno di punto, basta una risposta errata o non data per non raggiungere una posizione utile in graduatoria. Per questo è importante non arrivare di fronte alla prova d’accesso in preda al panico e pronti a farsi guidare dalle proprie capacità d’improvvisazione. Il Test di Medicina deve essere affrontato con metodo e razionalità, seguendo dei passaggi ben precisi che ti consigliamo di mettere in pratica nel corso di ogni singola simulazione. Ovviamente questo non significa che esiste un modo universale e perfetto per tutti di confrontarsi con le domande, ma semplicemente che vale comunque la pena di tentare di crearsi una piccola scaletta da seguire la mattina dell’8 settembre.

Ripassa con noi: Test Medicina 2015: simulazioni e dritte per gli ultimi giorni

Test medicina 2015: sedi, aule e orari

TEST MEDICINA 2015: COME AFFRONTARE IL QUIZ. Un buon modo per redigerne una è tenere presente questi nostri consigli per un approccio razionale al Test di Medicina 2015.

Primo: il Test di Medicina è composto da 60 quesiti, quindi leggili tutti molto attentamente. Cento minuti non sono tanti, è vero, ma la fretta è cattiva consigliera e potrebbe costringerti a dover tornare più volte sulla stessa domanda perdendo ancora più tempo.

Secondo: rispondi prima alle domande del quiz di cui sei certo. Conosci la risposta giusta? Perfetto: allora segnala e passa alla prossima domanda. Non sei sicuro? Lascia stare e vai avanti in modo da essere certo di fare in tempo a rispondere a tutti i quesiti su cui sei preparato.

Test di medicina 2015: cosa portare

Terzo: tieni d’occhio il punteggio del tuo Test di Medicina. Anche se in poco più di un’ora e mezza non avrai tempo per fare tutti i calcoli del caso, cerca sempre di tenere a mente che ogni risposta errata vale -0,4 punti, mentre le risposte lasciate in bianco valgono 0. Prima di rischiare fai bene i tuoi conti!

Quarto: l’orologio è tuo amico. Per capire se sei indietro o se stai correndo troppo, e quindi puoi concederti qualche minuto in più per riflettere, è guardare di tanto in tanto che ore sono. Prova a farlo durante le simulazioni di questi ultimi giorni per essere certo che questo ti sia d’aiuto e non diventi un modo per buttare benzina sul fuoco della tua ansia da test d’ingresso.

Quinto: occhio alla matita! Vuoi rispondere alle domande del Test di Medicina usando una matita? Va bene, ma poi non dimenticarti di lasciarti del tempo per ripassare le tue risposte con la penna perché altrimenti non verranno considerate valide.

Per non perdere tutte le news sul test di medicina isriviti al gruppo Facebook Test di medicina 2015 e numero chiuso