Test Medicina: torna la conferma di interesse per le graduatorie

Di Valeria Roscioni.

Test Medicina 2014: l’infinita epopea delle graduatorie. Il Miur ha reintrodotto la conferma di interesse. Tutto quello che devi sapere

TEST MEDICINA: TORNA LA CONFERMA DI INTERESSE NELLE GRADUATORIE. I ricorsi e le immatricolazioni in sovrannumero non sono le uniche note dolenti dei Test per entrare alla Facoltà di Medicina: anche le graduatorie vogliono la loro parte. Così, nonostante l’anno accademico sia iniziato da diverso tempo, il Miur si è visto costretto a parlare di nuovo di conferma di interesse e di scadenze allo scopo di sbloccare la situazione esaurendo tutti i posto disponibili. Ecco quali sono le scadenze da rispettare secondo il Decreto Ministerial del 17 dicembre 2014 riguardante i Test di Medicina che si sono svolti lo scorso aprile.

Imperdibile! Aggiornamento del 22 dicembre sulle DATE DEL TEST DI MEDICINA: Test Medicina 2015: ecco quando si farà

TEST MEDICINA: LE NUOVE SCADENZE. “A partire dallo scorrimento del 9 gennaio 2015 – si legge nel DM - […] lo scorrimento delle graduatorie dei corsi […] avviene secondo le seguenti regole ai fini dell'immatricolazione.”

Prima scadenza per gli idonei nella graduatoria di Medicina: “I candidati IDONEI, ovvero con punteggio ottenuto nel test pari almeno a 20, nelle graduatorie dei corsi […] che non risultano immatricolati o rinunciatari alla data del 23 dicembre 2014 sono tenuti a confermare il loro interesse all'immatricolazione nell'area riservata del sito http://accessoprogrammato.miur.it dal 7 gennaio 2015 fino all'8 gennaio 2015 alle ore 15:00 (GMT + 1). In assenza di conferma decadono dalle graduatorie nazionali in cui sono inseriti e non conservano alcun diritto all'immatricolazione.”

Successive conferme di interesse: “Per gli scorrimenti successivi al 9 gennaio 2015, e fino ad esaurimento posti, ciascun candidato IDONEO che non risulti immatricolato, rinunciatario o ASSEGNATO, esprime il proprio interesse all'immatricolazione secondo le modalità di cui al comma 2, nei due giorni precedenti ciascuno scorrimento (sabato e festivi inclusi).”

Chiusura delle graduatorie per l’ammissione alla Facoltà di Medicina: “Con l'immatricolazione dell'ultimo candidato si chiude la graduatoria per l'ammissione al relativo corso di laurea.”

TEST MEDICINA: LA GRADUATORIA DEI POSTI RESIDUI. Il Decreto specifica anche il funzionamento della Graduatoria dei posti residui. Ecco cosa stabilisce:

“Entro due giorni dalla data di chiusura delle graduatorie, di cui all'articolo 1, le università comunicano, attraverso il sito riservato, eventuali rinunce avvenute a seguito dell'immatricolazione.

In relazione alle comunicazioni di cui al comma 1 è definita la graduatoria dei posti residui.

I candidati che hanno espresso la conferma di interesse nei termini di cui all'articolo 1 e che risultano non ancora immatricolati sono inseriti in graduatoria e assegnati nella loro scelta migliore secondo l'ordine di preferenza espresso, nel limite dei posti residui comunicato dalle università.

I candidati ASSEGNATI, di cui al comma 3, hanno 4 (quattro) giorni, incluso il giorno dell'assegnazione ed esclusi il sabato ed i festivi, per perfezionare l'iscrizione, pena l'esclusione.

I candidati che alla chiusura della procedura di riassegnazione di cui ai commi 3 e 4 non risultino ancora iscritti ad alcun corso a cui si riferiscono le graduatorie nazionali decadono e non conservano alcun diritto negli anni successivi”.

Vuoi restare aggiornato su tutte le novità del test di medicina 2015? Iscriviti au gruppo Facebook.