Test professioni sanitarie 2015: ecco perché fa eccezione

Di Chiara Casalin.

Test ingresso professioni sanitarie 2015, chiarimenti sulle differenze con gli altri test d’ingresso per i corsi di laurea ad accesso programmato

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015 – Se siete alle prese con i bandi dei test di ingresso 2015 allora probabilmente avrete notato che il test di professioni sanitarie presenta alcune differenze rispetto a quelli di Medicina e Odontoiatria, di Veterinaria e di Architettura. Ad esempio: siete andati sul sito di Universitaly per iscrivervi al test di Professioni sanitarie (come bisogna fare per Medicina e gli altri test) ma non avete trovato nulla? Pensate che si possano esprimere preferenze sulle università dove vorreste frequentare Professioni sanitarie, come accade per gli altri corsi già citati? Se la risposta a queste domande è “sì”, allora avete bisogno di qualche chiarimento sulle differenze tra il test di professioni sanitarie 2015 e le altre prove di ingresso. Studenti.it ha deciso di aiutarvi!

Da non perdere: Test professioni sanitarie 2015, argomenti da studiare

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015 2016 – Ecco in che modo il test di professioni sanitarie fa eccezione rispetto agli altri test di ingresso per i corsi di laurea ad accesso programmato nazionale:

- L’ISCRIZIONE: per iscriversi al test di professioni sanitarie 2015 non è necessario registrarsi sul portale Universitaly, come avviene per i test di Medicina e Odontoiatria, Veterinaria ed Architettura. Per iscriversi a questo test, infatti, bisogna presentare la domanda di iscrizione direttamente all’università che vi interessa, nelle modalità specificate dal bando di professioni sanitarie di quell’ateneo.

- LE PREFERENZE: per il test di professioni sanitarie non si possono esprimere preferenze per varie università. La domanda, infatti, è valida solo per l’ateneo al quale la presentate. Potete indicare delle preferenze solo per quanto riguarda i diversi corsi di laurea di professioni sanitarie attivi all’interno di quell’università: ad esempio potete indicare il corso di Infermieristica come prima scelta, logopedia come seconda scelta e fisioterapia come terza scelta.

- LE DOMANDE: a differenza di quanto accade per il test di Veterinaria, Medicina e Architettura, che presentano un test con domande uguali in tutta Italia, per professioni sanitarie le cose sono un po’ diverse. Il Miur, infatti, dà solo le indicazioni sul numero di domande che devono comporre il test e su come devono essere suddivise (quante domande di cultura generale, quante di logica, quante di biologia, chimica e di fisica e matematica). Poi le università possono decidere di redigere il test in modo totalmente autonomo, oppure possono aderire al test preparato dai consorzi interuniversitari Cineca e Caspur. In questi casi il test sarà uguale per tutte le università che hanno aderito ai consorzi, o comunque avrà molte domande in comune.

- LA GRADUATORIA: infine per il test di professioni sanitarie non c’è graduatoria unica nazionale, come accade per gli altri corsi di laurea ad accesso programmato come Medicina. Ogni università, infatti, stila la propria graduatoria che tiene conto del punteggio e delle preferenze espresse dal candidato tra i vari corsi di laurea. Le modalità di scorrimento della graduatoria e la data di chiusura vengono specificate nel bando dell’università.

TEST PROFESSIONI SANITARIE 2015 2016 - Hai bisogno di maggiori informazioni sul test d'ingresso di profesioni sanitarie 2015? Allora non perdere i nostri approfondimenti:

- Test professioni sanitarie 2015: come iscriversi: Non ti è ancora chiaro come iscriverti al test di professioni sanitarie di quest'anno? Allora non perdere il nostro articolo con i chiarimenti sulla modalità di iscrizione.

- Domande del test di ingresso di professioni sanitarie 2015: scopri di più su quante domande ci saranno nel test, su come saranno suddivise e su quanti punt9i vengono assegnati o sottratti per le risposte giuste e sbagliate.

- Test professioni sanitarie 2015: i bandi delle università. stai cercando i bandi di professioni sanitarie per l'anno accademico 2015/2016? Ci abbiamo pensato noi! In questo articolo puoi trovare tutti i link ai bandi degli atenei!