Test architettura 2015: dati sui risultati e statistiche per ateneo

Di Chiara Casalin.

Test architettura: dopo l’uscita dei risultati ecco i dati e le statistiche su candidati idonei, punteggio medio e punteggio più alto per ogni università

TEST ARCHITETTURA 2015 – Com’è andato il test di architettura 2015? Quanti candidati sono riusciti ad ottenere la sufficienza e quindi possono concorrere per ottenere uno dei 7.802 posti disponibili nelle università? Il Miur ha risposto a queste domande pubblicando i dati e le statistiche sui risultati del test di architettura di quest’anno, sia a livello nazionale che suddivisi per ogni università. Diamo insieme un’occhiata a com’è andata!

Focus: Test architettura 2015: i risultati

TEST ARCHITETTURA 2015, RISULTATI NAZIONALI – A livello nazionale ben il 91% dei 9.331 candidati che hanno effettivamente svolto il test il 10 settembre (le domande per partecipare erano state 10.994) ha ottenuto il punteggio minimo di 20 punti e quindi potrà entrare nella graduatoria unica. Nello specifico, quindi, i candidati idonei sono 8.509 e il loro punteggio medio è stato di 38,96 punti.
Il punteggio più alto registrato è di 85,10 punti ed è stato ottenuto da un candidato che ha svolto il test a Ferrara.

Test architettura 2015: come funziona la graduatoria nazionale

RISULTATI TEST ARCHITETTURA 2015 UNIVERSITA’ - Scendendo un po’ nel dettaglio e prendendo in considerazione i dati per i singoli atenei emerge che il punteggio medio più alto è stato registrato nella Seconda Università di Napoli, che raggiunge i 46,42 punti. La SUN registra anche il 100% di candidati idonei insieme all’Università Kore di Enna. Seguono poi le Università degli Studi della Basilicata, di Brescia, di Trieste e di Padova con il 98% degli idonei.
Volete vedere qualche dato in più sui risultati ottenuti nell’università dove avete fatto il test di architettura e negli altri atenei che avete indicato come vostre preferenze? Allora leggete la tabella del Miur che potete vedere e scaricare a questo link.