Test ammissione Medicina e facoltà a numero chiuso 2016/2017: i posti disponibili

Di Marta Ferrucci.

Nel bando pubblicato dal Miur con tutte le informazioni sui test di accesso alle Facoltà a numero programmato per l' a.a. 2016/2017, sono disponibili i dati sui posti messi a disposizione da ogni ateneo

FACOLTA' A NUMERO PROGRAMMATO: I POSTI DISPONIBILI

Sono 8.817 i posti per Medicina messi a disposizione del Miur in tutta Italia per l' a.a. 2016-2017 e 561 per gli studenti non comunitari non residenti in Italia. Per Odontoiatria sono rispettivamente 850 e 91; per Veterinaria 502 e 109 mentre per Architettura 6.991 e 434. Sono questi i numeri dell'atteso bando sull'accesso alle facoltà a numero programmato pubblicato il 30 giugno 2016.

Ultimissime novità: Posti disponibili medicina 2016: la nuova tabella del Miur con la suddivisione definitiva

Facoltà numero programmato 2016/2017: il numero dei posti ateneo per ateneo

Rispetto allo scorso anno, sarebbero 1.700 i posti tagliati per l'a.a. 2016/2017 secondo quanto pubblicato nel bando del Miur del 30 giugno. A denunciarlo è l'Unione degli Universitari che, in una infografica, spiega come si sono susseguiti negli anni i tagli di viale Trastevere. Il caso più eclatante è quello di Architettura che, nonostante i tagli, avrebbe addirittura più posti di quanti richiesti dagli studenti. Insomma, secondo l'UDU il numero chiuso non rispecchia le reali esigenze della società ed è uno strumento anacronistico volto solamente a preservare gli interessi delle caste professionali.

Guarda anche come iscriversi alle facoltà a numero programmato 2016: date, scadenze, documenti

Come se non bastasse, ci sono poi i posti riservati ai cittadini extracomunitari, posti che non vengono mai interamente coperti ma che, ciononostante, non vengono "rimessi sulla piazza", cioè non vengono messi a disposizione delle altre aspiranti matricole. Ed infatti nel bando si legge che "I posti eventualmente non utilizzati nella graduatoria dei cittadini extracomunitari residenti all'estero non potranno essere utilizzati a beneficio dei cittadini comunitari e non comunitari di cui all'articolo 26 della legge n. 189/2002". Di fatto un ulteriore taglio contro il quale l'associazione studentesca negli anni passati aveva avviato delle azioni legali.

NEWS TEST MEDICINA E FACOLTA' NUMERO PROGRAMMATO 2016/2017