Terza prova, i tuoi prof stanno decidendo le materie

Di Tommaso Caldarelli.

Entro oggi le commissioni chiuderanno le scelte

Terza prova, i tuoi professori si stanno muovendo per decidere le materie della prova messa in piedi dalle commissioni d'esame. Dopo la seconda prova maturità 2014, entro oggi, secondo il regolamento, vanno concluse le assegnazioni delle materie decise dalle commissioni: il consiglio di classe si dovrà riunire per deliberare in che modo le prove dovranno essere svolte e quali saranno i quesiti d'esame. Mentre tu ripassi, insomma, la commissione è all'opera.

QUELLO CHE VUOI SAPERE - Terza prova maturità 2014, ecco il quizzone

TERZA PROVA MATURITA' 2014, LE MATERIE - Il termine ultimo, lo dice la legge, è proprio oggi. Leonardo.it ci ricorda cosa verrà deciso oggi, e in quale forma.

Le materie (in numero non superiore a cinque e non inferiore a quattro) vanno decise collegialmente entro oggi, venerdì 20 giugno 2014: potranno esserci nel complesso non oltre 5 argomenti a trattazione sintetica (tipologia A); da 10 a 15 quesiti a risposta singola (Tipologia B); da 30 a 40 quesiti a risposta multipla (Tipologia C); non più di 2 problemi scientifici a soluzione rapida (Tipologia D ); non più di 2 quesiti pratici (Tipologia E); e un progetto (Tipologia F).

Il tempo a disposizione per la terza prova è circa corrispondente a tre ore; nella prova troverai soltanto le materie insegnate dai commissari d'esame, quindi, ad esempio, se vi è il commissario di storia e filosofia, potrai trovare una delle due materie.

QUELLE PIU' TEMUTE - Terza prova maturità 2014, le materie più ostiche

TERZA PROVA 2014, COSA USCIRA' - Di solito in terza prova troverai le materie non uscite allo scritto, quindi per il classico, ad esempio, con ogni probabilità arriverà Latino. Sarà la commissione d'esame, nella sua interezza, a correggere il testo della prova che tu hai realizzato.