Temi maturità 2014, la Giannini: "Non è grave che si sappiano"

Di Tommaso Caldarelli.

Non è un problema secondo il ministro

Temi maturità 2014, Stefania Giannini ha detto che la fuga di notizie e le foto delle tracce provenienti dalle classi, in fondo, non sono poi un grosso problema. "Non e’ cosi’ grave", ha detto il ministro in un'intervista radiofonica stamattina: l'importante, ha detto il titolare di Viale Trastevere, è che nulla sia trapelato ieri sera: e anzi, la Giannini in mattinata ha confermato le indiscrezioni sulle tracce uscite. "Le indiscrezioni sono gia’ uscite, i commenti li faremo poi", ha detto dal Miur.

TUTTE LE INFO - Temi maturità 2014, il live

TEMI MATURITA' 2014, LE PAROLE DELLA GIANNINI - La Giannini si è detta soddisfatta delle tracce scelte: "Sono soddisfatta perche’ danno la possibilita’ a tutti gli studenti di fornire il loro punto di vista su temi molto importanti", ha detto in mattinata, per poi tornare sulla questione dei costi della maturità lanciata proprio dall'Inchiesta di Studenti.it: "È vero che l'esame di Maturità costa 65-80 milioni di euro? Sì, forse anche un po' di più, calcolando tutto, anche la mole di lavoro, l'energia, le commissioni"; il ministro ha poi aggiunto che "non è la vendita di un alimento, bisogna calcolare quale è il valore che queste cose hanno".

LE TRACCE - Tracce maturità 2014, le trovi qui