Couch surfing, in vacanza a costo zero

Di Marta Ferrucci.

Il couch surfing letteralmente si traduce in "saltare da un divano all'altro" ed è l'ultima frontiera del viaggiare "low cost", ospiti di chi mette a disposizione una stanza o anche solo il divano di casa oppure un pezzo di giardino in cui piantare la tenda

Untitled DocumentUn'esperienza che non solo offre la possibilità di viaggiare a costi molto bassi ma anche di conoscere gente in tutto il mondo, vivere nelle loro case, stringere amicizie perchè, come recita lo slogan dei couch surfer, "il mondo è più piccolo di quello che pensi!"

Dalla Francia all'Australia, dallo Zambia al Montenegro ce ne sta per tutti i guisti e tutti i paesi del mondo. Non c'è un limite di permanenza e -come è scritto sul sito www.couchsurfing.com - questa può "essere breve il tempo di prendere una tazza di thè oppure una notte o due che possono anche diventare mesi o più!". Couchsurfing.com è il sito veterano di questo servizio che oggi conta quasi 59.000 iscritti (1.500 gli italiani) di 187 paesi ed 11.332 città in cui sono presenti couch surfer che offrono ospitalità.

Qualche esempio? "Elfosil" offre ospitalità a Bariloche per far scoprire a tutti le bellezze della Patagonia, "Rowanina" a Sheffield, "Cruciangirl" delle Isole Vergini mette a disposizione una sistemazione per "gente tranquilla", "Enrique" a Vigo (Galizia, Spagna), "Opeador" a Barcellona....

Stati Uniti, U.K., Australia, Germania, Italia e Portogallo i paesi più ospitali ma sistemazioni si trovano praticamente in tutto il mondo. In cambio dell'ospitalità si fa qualche lavoretto domestico oppure ci si impegna a ricambiare la gentilezza... insomma richieste più che accettabili considerando che in questo modo l'alloggio in un paese straniero verrà a costare praticamente zero.

Per usufruire del servizio è necessario iscriversi usando un semplice nick; in seguito potrete inserire i vostri dati e diverse foto che molti ormai prendono in considerazione quasi più del tipo di sistemazione offerta, considerando il couch surfing anche un'ottimo strumento di rimorchio, oltre che di vacanza a bassissimo costo.

Un altro sito che offre un servizio analogo è www.hospitalityclub.org, per iscriversi al quale è però necessario lasciare gli estremi di un documento.

Insomma, che aspettate? Le vacanze sono alle porte e con i prezzi stracciati di molte compagnie aeree ed una sistemazione da couch surfer le vacanze all'estero anche nei più disparati angoli di mondo diventano davvero a portata di tutti.

> Il forum "Parti con me" per cercare compagni di viaggio