Organi collegiali della scuola: quali sono e cosa fanno

Ecco quali sono i principali organi collegiali che gestiscono la scuola e qual è il loro ruolo

di Mutua Studentesca 15 luglio 2014
ORGANI COLLEGIALI SCUOLA - Ogni scuola è gestita da alcuni organi collegiali elettivi che hanno compiti e funzioni diverse. Tu sai come funziona l'amministrazione della tua scuola? Sai a chi devi rivolgerti se qualcosa va storto? Chi cura gli interessi degli studenti? Per rispondere a queste e a molte latre domande, Studenti.it ti dà una breve descrizione di tutti gli organi elettivi presenti all'interno di una scuola, per imparare a conoscerne il loro ruolo e funzionamento.

Da non perdere: Sai far valere i tuoi diritti a scuola? Scoprilo con il nostro test

Scuola: quali sono gli organi collegiali e cosa fannoIL CONSIGLIO DI CLASSE: Il Consiglio di Classe, che è composto da tutti i docenti di una classe più due rappresentati degli studenti e due dei genitori. I Consigli di classe sono presieduti dal preside o da un suo delegato ed hanno il compito di “formulare al collegio dei docenti proposte in merito alla didattica” e di agevolare il dialogo fra la classe e i suoi professori. Quindi se ci sono problemi con i prof. è li che li dovete tirar fuori.
Le competenze rispetto al coordinamento dei prof. delle diverse materie e alla valutazione degli studenti spettano sempre ai Consigli di Classe però con i soli docenti.
Il Consiglio di Classe ha durata annuale, si votano quindi ogni anno i rappresentanti di studenti e dei genitori.

Focus: Amministrazione studentesca, la guida per i rappresentanti di istituto


IL COLLEGIO DEI DOCENTI: Il Collegio dei Docenti è composto da tutti i professori della scuola ed è presieduto dal preside. I poteri del Collegio sono tanti e di diverso tipo: delibera su tutto ciò che riguarda la gestione didattica della scuola (adeguamento dei programmi, scelta dei libri di testo..), propone il P.O.F., propone i metodi di formazione delle classi, assegnazione dei docenti, formulazione dell’orario, valuta l’andamento dell’azione didattica, elegge i collaboratori del preside e i docenti nel Consiglio d’Istituto.

Leggi anche: Come diventare popolare in 10 mosse

IL COMITATO STUDENTESCO: Il Comitato Studentesco è formato da tutti i rappresentanti di classe degli studenti. Il Comitato deve adottare un regolamento interno che regoli i suoi lavori, deve anche nominare un gruppo di gestione, coordinato da uno studente maggiorenne che si occupi di gestire le attività legate al D.P.R.567. Infatti il Comitato ha il diritto di presentare progetti legati D.P.R 567 e di seguirne poi la realizzazione. Per farlo il Comitato deve presentare un piano di realizzazione che preveda un preventivo di spesa e un piano di utilizzo degli spazi della scuola.

Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Organi collegiali della scuola: quali sono e cosa fanno...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.12.18 alle 12:29:07 sul server IP 10.9.10.109