Gelmini: 15 milioni per gli istituti di valutazione di professori e scuole italiane

Il Ministro Gelmini ha annunciato lo stanziamento di 15 milioni di euro per portare avanti il progetto di valutazione delle scuole e formazione dei professori e nega che ci saranno tagli alle risorse per i corsi di recupero

di Barbara Leone 6 luglio 2011
Durante il convegno "La valutazione nella scuola italiana: risultati e sfide", che si è svolto nella giornata di ieri alla Camera dei deputati, il Ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini ha confermato la volontà di portare avanti il progetto di un "sistema italiano per valutare scuole e docenti", in modo di trovare una "via italiana alla valutazione senza imitare gli altri paesi". Per questo la manovra finanziaria prevede lo stanziamento di 15 milioni di euro per l'Istituto di Valutazione Invalsi e quello per la formazione dei docenti Indire: "Con grande fatica abbiamo recuperato 15 milioni di euro che serviranno per stabilizzare il personale e per dare continuità all'istituto. La valutazione, che deve essere il frutto di una rivoluzione culturale, non è un modo per sanzionare bensì uno strumento utile per cogliere le criticità: ci aiuta a capire come stanno le cose".

ms_gelminiMariastella Gelmini ha quindi spiegato che "nella manovra finanziaria c'è una norma che consolida il sistema di valutazione composto dall'agenzia Indire, che si occupa della formazione degli insegnanti, dall'Invalsi, che somministra i test per la valutazione, e dal corpo degli ispettori, che serviranno per fare in modo che ci sia dall'alto un minimo di controllo e di vigilanza su come funzionano le scuole italiane". Tutto questo sarà utile in quanto "solo attraverso un'analisi impietosa, oggettiva, dei punti di forza ma anche delle debolezze della scuola italiana potremo intervenire per migliorare la qualità nel suo complesso. D'altra parte non ha più senso la diatriba tra chi è favorevole alla valutazione e chi no. Dal basso sta nascendo la consapevolezza che la valutazione è un elemento indispensabile per migliorare la qualità".

I fondi potranno essere utilizzati dai due istituti per assumere personale specializzato (l'Invalsi prevede per il 2012 almeno 20 nuove assunzioni): "Tali assunzioni avranno decorrenza dal primo settembre 2012 e non potranno determinare una spesa a regime superiore a 7.757.122". Il Ministro Gelmini ha inoltre parlato delle polemiche sui possibili tagli alla scuola previsti dalla nuova finanziaria, ribadendo che "non c'è nessun declassamento dei prof né alcun taglio agli organici" in relazione alla manovra secondo la quale "i docenti con problemi di salute possano essere trasformati in collaboratori scolastici o trasferiti in un altro comparto della pubblica amministrazione".

Infine, dal Ministero è stato comunicato che non sono diminuite le risorse destinate all'organizzazione dei corsi di recupero: "I corsi di recupero, di competenza delle istituzioni scolastiche, vengono svolti dal personale docente durante tutto l’anno e anche durante quella parte del periodo estivo in cui gli insegnanti sono in servizio. Tale attività è finanziata dal Miur nell’ambito del FIS (Fondo d’Istituto Scolastico), le cui risorse per il 2010/2011 ammontano a 1 miliardo e 176 milioni di euro, con un incremento di 15 milioni di euro rispetto al 2009/2010. Da questi fondi proviene la retribuzione aggiuntiva che viene riconosciuta ai docenti per il lavoro dedicato ai corsi. La somma di 27 milioni di euro, a cui hanno fatto riferimento alcune dichiarazioni, è soltanto un ulteriore finanziamento che viene messo a disposizione degli istituti, nel caso che il personale docente non possa essere disponibile allo svolgimento dei corsi, ad esempio in caso di insegnanti che abbiano terminato il proprio incarico il 30 giugno, con la necessità quindi di ricorrere a incarichi esterni".
Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Gelmini: 15 milioni per gli istituti di valutazione di professori e scuole italiane...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato? ..

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.10.31 alle 09:22:48 sul server IP 10.9.10.106