Vuoi cambiare scuola? Ecco come fare

Ti sei pentito della tua decisione e hai deciso di lasciare il tuo istituto? Prima di fare domanda informati attentamente. Qui trova la normativa vigente

di Valentina Vacca 30 ottobre 2012
Per quante informazioni si possano richiedere con netto anticipo, per quanto si possa essere attenti e scrupolosi nel vagliare tutte le possibilità e nell'analizzare ogni singola opportunità, può comunque accadere che, dopo qualche mese dalla prima campanella, ci si ritrovi costretti ad ammettere di aver sbagliato scuola.

TUTTO QUELLO CHE UNO STUDENTE DEVE ASSOLUTAMENTE SAPERE >>


frecce_orientamento

Sta succedendo anche a voi? Non vi dovete preoccupare perché è possibile cambiare scuola anche nel bel mezzo dell'anno scolastico; l'unica cosa necessaria è avere un po' di pazienza per capire quali sono le tappe burocratiche da affrontare. Tutto sommato però la procedura da seguire per traferirsi in un altro istituto è abbastanza semplice.

NON VUOI CAMBIARE SCUOLA MA SEMPLICEMENTE SEZIONE? ALLORA CLICCA QUI >>

Il punto sta, come sempre, nel conoscerla alla perfezione per evitare che qualche cavillo burocratico ti impedisca di fare il cambiamento che desideri o che il preside si approfitti della tua ignoranza in materia per evitare di perdere uno studente.


Ecco tutto quello che devi sapere sulla normativa vigente per ottenere ciò che vuoi senza troppa fatica.



Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Vuoi cambiare scuola? Ecco come fare...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato? ..

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.09.02 alle 07:45:31 sul server IP 10.9.10.177