Studenti stranieri, come fare per studiare in Italia

Le normative, i documenti necessari e le tempistiche per le borse di studio. Se desideri completare la tua formazione in Italia ecco tutto quello che devi sapere

di 28 agosto 2012
Non di solo Erasmus vive la nostra Università che mette a disposizione per gli studenti stranieri la possibilità di completare il proprio percorso formativo qui in Italia.  Per coloro che hanno questo desiderio il sito di riferimento più importante è  www.studiare-in-italia.it, vademecum online dove si possono trovare tutte le normative valide per il triennio 2011-2014.

TUTTO QUELLO CHE DEVI SAPERE SULL'UNIVERSITA' ITALIANA >>

studenti_stranieri_3La pre-iscrizione  e la conseguente iscrizione in caso la domanda venga accolta alle varie Università statali o private va fatta in base ad un calendario che il MIUR decide ogni anno può avvenire solo in seguito alla presentazione di una serie di documenti redatti anche in italiano il cui elenco dettagliato è disponibile sul sito.

ORIENTARSI: I CONTATTI DEGLI ATENEI PIU' IMPORTANTI D'ITALIA >>

In ogni caso è bene sapere che al momento dell’immatricolazione è fondamentale essere in possesso del visto di ingresso rilasciato per motivi di studio/università ma che questo non è poi sufficiente. Una volta ricevuto il numero di matricola, infatti, bisognerà richiedere il rinnovo del permesso di soggiorno per un intero anno.

LA CLASSIFICA DEGLI ATENEI ITALIANI DEL SOLE 24 ORE >>

Quanti posti sono disponibili? Ogni anno esiste un limite di contingente per cui ogni Università mette a disposizione degli stranieri un determinato numero di posti all’interno di ogni facoltà. Bisogna fare però attenzione perché non sono soggetti ai limiti di contingente: gli studenti comunitari e quelli provenienti  da Norvegia, Islanda e Liechtenstein, Svizzera, Repubblica di San Marino, il personale in servizio nelle Rappresentanze diplomatiche estere e negli Organismi internazionali aventi sede in Italia e relativi coniugi e figli e, infine, , i rifugiati e i titolari di protezione sussidiaria.

LE MIGLIORI UNIVERSITA' ITALIANE DIVISE PER FACOLTA' >>

Quali sono i titoli di studio che permettono di avere accesso a questa esperienza?
Le qualifiche necessarie devono rientrare in una di queste due tipologie:
- Titoli di studio esteri validi per l’accesso alle università
- Diplomi italiani e titoli di studio di scuole straniere o internazionali

IL VADEMECUM SI STUDENTI.IT PER I FUORISEDE >>

Come faccio ad ottenere una borsa di studio?
Ad occuparsi di questo è il Ministero della Farnesina. Il bando per quest’anno è già chiuso e la pubblicazione del bando generale è prevista per il mese di aprile 2013 QUI >>  dove potete leggere fin da ora sia i requisiti che il regolamento.


Caricamento in corso: attendere qualche istante...

0
Commenti

Chiudi
Aggiungi un commento a Studenti stranieri, come fare per studiare in Italia...
  • * Nome:
  • Indirizzo E-Mail:
  • Notifica automatica:
  • Sito personale:
  • * Titolo:
  • * Avatar:
  • * Commento:
  • * Trascrivi questo codice:
* campi obbligatori

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter Iscriviti alla newsletter
Pagina generata il 2014.11.01 alle 04:53:06 sul server IP 10.9.10.101