Studiare all'estero: le borse di studio per il 2017/18

Di Maria Carola Pisano.

Non tutte le borse di studio promosse dalla Farnesina sono scadute: ecco a quali puoi partecipare per studiare all'estero 2017/2018

Studiare all'estero università

Studiare all'estero gratis (o quasi)
Studiare all'estero gratis (o quasi) — Fonte: istock

Hai sempre desiderato di studiare all'estero ma non hai mai potuto realizzare questo sogno? Allora saprai sicuramente che sono molte le borse di studio promosse dal Ministero degli Esteri per studiare all'estero e sono rivolte ai cittadini italiani. Anche se alcune borse di studio della Farnesina per l'anno accademico 2017/2018 sono scadute, per altre c'è ancora tempo. Cosa aspetti a iscriverti? Ecco quali sono le borse ancora in corso di validità e quali i requisiti per partecipare.

STUDIARE ALL'ESTERO GRATIS

Le borse di studio per studiare all'estero sono a totale o parziale copertura dei costi che uno studente si troverebbe ad affrontare per il temporaneao trasferimento in un paese straniero. Ecco per quali si può ancora concorrere:

  • Borse di studio in collaborazione con l'Ambasciata Francese: la scadenza è fissata per il 2 ottobre 2017 per borse di ricerca da effettuare in cotutela o in mobilità per dottorandi per le discipline: Scienze del clima, Osservazione e comprensione del sistema Terra, Scienze e tecnologie della transizione energetica; Matematica, Scienze dell’Universo (astronomia, astrofisica, cosmologia); Evoluzioni politiche e sociali nello spazio mediterraneo contemporaneo. Requisito indispensabile la conoscenza del francese o dell'inglese.
  • Studiare in Nuova Zelanda? Si può con il bando per il dottorato di ricerca internazionale, con scadenza il 15 luglio di ogni anno. Il requisito necessario è conoscere bene l'inglese ed essere in possesso di uno dei seguenti certificati: IELTS o TOEFL o il Cambridge Certificate (CAE), (CPE).
  • Periodo di perfezionamento a Strasburgo: la Camera dei Deputati mette in palio un vantaggioso premio per le tesi di Laurea Magistrale o di Dottorato sul contrasto della violenza contro le donne, oltre a un periodo di perfezionamento a Strasburgo presso il Consiglio d'Europa. Per partecipare c'è tempo fino al 31 luglio.
  • L'European public law Organization (EPLO) mette in palio 7 borse di studio presso l' European Law and Governance School (ELGS) di Atene per studenti italiani. E' richiesta una conoscenza della lingua inglese pari o superiore al livello B2. Per le candidature c'è tempo fino al 31 luglio 2017.