Stage in Spagna: dove, come e quando

Di Marta Ferrucci.

Lo stage rappresenta un'ottima opportunità per fare un'esperienza formativa che permetta di essere più competitivi sul mercato del lavoro: ecco come farlo in Spagna

STAGE IN SPAGNA - In Spagna lo stage si chiama "programa de pràcticas" e può essere organizzato da "Centros de orientaciòn e Informaciòn de empleo", dalle "Fundaciones Universidad-Empresa" oppure dalle università stesse. Per svolgere uno stage in azienda è necessario essere studenti. Per i laureati che vogliono svolgere tirocini in azienda, infatti, sono applicati altri tipi di cooperazione che rientrano nell'ambito della contrattualistica del lavoro.

Come avviare uno stage in Spagna
Come avviare uno stage in Spagna

COME FARE UN TIROCINIO IN SPAGNA - Chi desidera svolgere un periodo di tirocinio in Spagna dovrà trovare un'impresa disposta ad accoglierlo. Potrà farlo sia contattando direttamente potenziali aziende, sia avvalendosi dei COEI (Centros de Orientaciòn e Informaciòn de Empleo), dei principali quotidiani, consultare le bacheche con annunci di borse di studio, il bollettino dell'Università e le pagine web dei dipartimenti di relazioni internazionali.

Una lista di aziende che potrebbero essere interessate ad ospitare stagisti è disponibile presso la Camera di Commercio della provincia in cui si ha interesse a realizzare lo stage.

La Guida Eures per trovare lavoro in Spagna

Per informazioni consultare il sito della Camera di Commercio e Industria Italiana per la Spagna, o il sito della Camera di Commercio Spagnola in Italia.

Si consiglia di consultare anche i seguenti siti: Laboris.net e Segunda Mano.

Molte aziende multinazionali sono alla ricerca di studenti stranieri da affiancare al personale che lavora presso le proprie sezioni export. Lo stage sarà assegnato a studenti con buoni rendimenti accademici e con una buona conoscenza delle lingue.

Leggi anche: Come trovare lavoro all'estero: la nuova guida Eures

COME CONTATTARE LE AZIENDE - E' necessario: Inviare il c.v. all'azienda, via posta oppure via e-mail, tradurre in spagnolo tutta la documentazione necessaria (modulo di richiesta di stage, copia della carta di identità, copia del titolo accademico, copia del libretto universitario con gli esami sostenuti).

Per ulteriori informazioni su questa procedura rivolgersi alla Fundaciòn Universidad-Empresa.

PROGRAMMA "LEONARDO" - Il programma comunitario Leonardo Da Vinci permette di fare un'esperienza di formazione e lavoro in uno dei paesi CEE ed in altri paesi associati al programma. Prima di cercare uno stage autonomamente è consigliabile verificare i nuovi bandi pubblicati così da ottenere una borsa di studio che aiuti a sostenere i costi di mobilità, viaggio e soggiorno.

Per maggiori informazioni sul programma e per consultare le offerte di stage cliccare qui.

PRIMA DI PARTIRE - Chi si reca in Spagna per studio o lavoro temporaneo (3 mesi) dovrà richiedere alla propria A.S.L. il modulo E-111 valido per tutti i paesi UE. Questo garantirà assistenza medica in caso di urgenza o ricovero in ospedale. Se il soggiorno avrà una durata uguale o inferiore ad un anno, si dovrà richiedere il modulo E-128.

Gli stagisti provenienti da paesi dell'UE che hanno intenzione di fermarsi in Spagna più di tre mesi ma meno di un anno dovranno procurarsi un permesso di soggiorno temporaneo. Se lo stage supera l'anno servirà il permesso di soggiorno.

Tutte le informazioni per trovare lavoro in Spagna

CONOSCERE LO SPAGNOLO - Quanto meglio saprete la lingua locale, maggiori e migliori saranno le opportunità di trovare uno stage in Spagna. In Italia l'Instituto Cervantes, con sedi a Roma, Milano e Napoli, è l'ente ufficiale adibito a promuovere la cultura spagnola ed organizza corsi di lingua ed altre attività.