Stage retribuiti 1200 euro in traduzione al Parlamento Europeo

Di Chiara Casalin.

Il Parlamento Europeo offre stage retribuiti in traduzione con uno stipendio mensile di 1200 euro. Vi spieghiamo come candidarvi

STAGE RETRIBUITI AL PARLAMENTO EUROPEO

Sei un laureato e conosci molto bene tre lingue? Il Parlamento Europeo offre un’occasione davvero interessante: degli stage retribuiti in traduzione presso la sua sede a Lussemburgo, con borse di studio di circa 1200 euro al mese.
In questi giorni l’istituzione ha aperto le candidature per la tornata di stage che inizieranno il 1° ottobre 2017. Questa proposta ti interessa? Continua a leggere e ti sveleremo di più su questa opportunità per fare un’esperienza di lavoro e formazione all’interno di una delle istituzioni più importanti dell’Unione Europea.

STAGE RETRIBUITI IN TRADUZIONE

Stage retribuiti 1200 euro al Parlamento Europeo
Stage retribuiti 1200 euro al Parlamento Europeo — Fonte: istock

Il programma “Tirocini di traduzione per titolari di diplomi universitari” del Parlamento Europeo dà la possibilità a giovani laureati di svolgere uno stage che permetterà di completare le competenze acquisite durante il corso di studi universitari e allo stesso tempo di scoprire di più sull’attività del Parlamento.
Ogni anno si svolgono ben quattro turni di tirocini, ognuno dei quali prevede delle scadenze diverse per candidarsi:

  • Inizio del tirocinio: 1° ottobre – Iscrizioni dal 15 marzo al 15 maggio (mezzanotte)
  • Inizio del tirocinio: 1° gennaio - Iscrizioni dal 15 giugno al 15 agosto (mezzanotte)
  • Inizio del tirocinio: 1° aprile – Iscrizioni dal 15 settembre al 15 novembre (mezzanotte)
  • Inizio del tirocinio: 1° luglio – Iscrizioni dal 15 dicembre al 15 febbraio (mezzanotte)

REQUISITI E RETRIBUZIONE

Gli stage in traduzione per titolari di diplomi universitari hanno una durata di tre mesi (eventualmente rinnovabili per altri tre) e prevedono una borsa di studio mensile che si aggira attorno ai 1200 euro al mese (nel 2016 l’importo era di 1 252,62 euro mensili).
Possono inviare la propria candidatura i ragazzi e le ragazze che:

  • hanno cittadinanza di uno dei Paesi membri dell’UE o di un Paese candidato
  • hanno compiuto 18 anni entro il termine di invio della candidatura
  • hanno ottenuto il diploma di laurea in un corso di laurea almeno di durata triennale entro la data limite per la presentazione dell'atto di candidatura
  • hanno una conoscenza perfetta di una delle lingue ufficiali dell'Unione europea (tra le quali c’è l’italiano)o della lingua ufficiale di uno dei paesi candidati e una conoscenza approfondita di altre due lingue ufficiali dell'UE
  • non hanno usufruito di un tirocinio o di un impiego retribuito di più di quattro settimane consecutive a carico del bilancio dell'UE

COME CANDIDARSI

Il vostro profilo corrisponde ai requisiti appena elencati? Allora leggete i dettagli di questa opportunità visitando la pagina dei tirocini offerti dal Parlamento Europeo e cliccando sulla voce “Tirocini di traduzione per titolari di diplomi universitari”, dopodiché inviate la vostra candidatura entro la mezzanotte del 15 maggio 2017 compilando il modulo che trovate su questa pagina.