Specializzazione Medicina: novità per concorso e sistema di accreditamento

Di Francesca Ferrandi.

Scuole di Specializzazione di Medicina: ecco le novità dal Miur per quanto riguarda il concorso e il sistema di accreditamento

SPECIALIZZAZIONE MEDICINA: NUOVO CONCORSO E SISTEMA DI ACCREDITAMENTO

Specializzazione medicina: novità su concorso
Specializzazione medicina: novità su concorso — Fonte: istock

Grandi novità nel campo delle scuole di specializzazione di Medicina: il Miur ha predisposto un nuovo sistema di accreditamento e delle nuove modalità di svolgimento del concorso per l’accesso ai corsi. La decisione arriva dopo la sollecitazione da parte dell’associazioni delle specializzande e degli specializzandi, della Conferenza dei Rettori, dell'Osservatorio per le Scuole di Specializzazione e del Consiglio Nazionale degli Studenti Universitari.
«Abbiamo voluto procedere con le nuove regole – ha spiegato la Ministra del Miur, Valeria Fedeli - per garantire che le nuove specializzande e i nuovi specializzandi siano inseriti in percorsi accreditati secondo criteri di sempre maggiore qualità e trasparenza e affinché la prossima selezione risponda di più alle attese delle nostre laureate e dei nostri laureati. Il nuovo regolamento con le modalità di accesso alle scuole recepirà le osservazioni emerse dagli incontri avuti con le associazioni rappresentative dei medici in formazione».

SPECIALIZZAZIONE MEDICINA, ECCO LE NOVITà

Tutte le novità circa il nuovo sistema di accreditamento e il nuovo concorso per le scuole di specializzazione di Medicina arriveranno ad ottobre. Il nuovo sistema prevederà, a detta del Miur, parametri più rigorosi ed efficaci; inoltre, si legge sul comunicato del Miur, «particolare attenzione sarà posta alle questioni logistiche con una minore frammentazione delle sedi d’esame che saranno accorpate per area geografica».

Queste novità rendono però necessaria una diversa programmazione dei tempi del bando di concorso, solitamente pubblicato entro la fine di aprile. Si leggi ancora sul comunicato il nuovo cronoprogramma: «le Università saranno chiamate a caricare i dati necessari per l’accreditamento delle loro Scuole entro la fine del mese di maggio. Saranno valutati standard, requisiti e indicatori di performance delle strutture. A seguito dell’accreditamento delle Scuole sarà pubblicato il bando per l’accesso ai corsi, tra la fine di luglio e la prima settimana di agosto. Il concorso si terrà in ottobre: servono 60 giorni tra l’emanazione del bando e le prove».