“Smontiamo il numero chiuso”: la campagna degli studenti contro l’accesso programmato

Di Chiara Casalin.

UDU e la Rete degli Studenti Medi lanciano la campagna per l’abolizione del numero chiuso con 100 assemblee, un portale e una fotopetizione

TEST INGRESSO UNIVERSITA’ - Mentre è uscito da poche ore il numero dei posti disponibili per i corsi universitari ad accesso programmato, L’Unione degli Universitari e la Rete degli Studenti Medi lanciano con un comunicato la campagna nazionale “Smontiamo il numero chiuso” che, come dice il nome, ha lo scopo di smontare ad uno ad uno i motivi e le ragioni che di solito vengono usate per giustificare il sistema del numero chiuso.

NUMERO CHIUSO: I POSTI DISPONIBILI SONO STATI TAGLIATI

TEST D'INGRESSO – La campagna degli studenti contro il sistema di accesso programmato ai corsi di laurea viene effettuata attraverso il portale www.numerochiuso.org, dentro al quale si possono trovare le guide ai test di ingresso e le informazioni per i ricorsi, ma anche l’elenco di tutti i falsi miti che supportano il numero chiuso. L’iniziativa, che vuole mobilitare gli studenti, prevede anche l’incontro diretto con i ragazzi nelle scuole e nelle università grazie a 100 assemblee che hanno l’obiettivo di scardinare culturalmente il sistema del numero chiuso diffondendo fra gli studenti la consapevolezza rispetto ad un metodo di accesso che, come si legge sul portale, “ogni anno danneggia migliaia di studenti”.

TEST D'INGRESSO: I POSTI DISPONIBILI PER IL 2014

LO SCOPO – Riguardo all’iniziativa il coordinatore dell’Unione degli Universitari Gianluca Scuccimarra afferma: “Per superare il numero chiuso c’è bisogno di affiancare alla rivendicazione una forte presa di coscienza, per scardinare i falsi presupposti su cui il sistema si fonda, dall’incapacità delle strutture, alla garanzia degli sbocchi occupazionali: per questo porteremo la discussione sul numero chiuso nei luoghi del sapere, con 100 assemblee in tutta Italia. Il punto non è il singolo test, o le sue modalità di svolgimento, vogliamo portare il piano della riflessione sulla necessità di una revisione complessiva del sistema d’accesso universitario”.

NUMERO CHIUSO 2014: I POSTI DISPONIBILI PER MEDICINA

LA FOTOPETIZIONE – Sul portale di “Smontiamo il Numero Chiuso” gli studenti possono anche partecipare alla fotopetizione #smontailtest, grazie alla quale possono mostrare al mondo della politica e alla società il desiderio di tornare ad un’università nella quale è possibile scegliere liberamente il percorso di studi che si vuole fare.