La seconda decinazione

Di Micaela Bonito.

Le regole grammaticali della seconda declinazione di latino e le particolarità

La seconda  declinazione e le sue particolarità

I sostantivi in -us - I sostantivi in -er, -ir - Neutri in -um - Particolarità della seconda declinazione

La seconda declinazione comprende nomi femminili, maschili e neutri che presentano il tema in    -o.  All’interno della declinazione si possono distinguere tre gruppi:

  1. nomi maschili e femminili con terminazione in -us;
  2. nomi maschili con terminazione in -er (-ir);
  3. nomi neutri con terminazione in -um.

I nomi maschili e femminili si declinano seguendo uno stesso paradigma, mentre i nomi neutri seguono un paradigma a sé. Tutti al genitivo presentano l’uscita in -?.

  1. I sostantivi in -us

Per la maggior parte si tratta di nomi maschili e di pochi nomi femminili fra i quali quasi tutti i nomi di pianta (fagus, il faggio, p?p?lus, il pioppo). Essi sono gli unici sostantivi che presentano al vocativo singolare una terminazione diversa dal nominativo singolare. Tutti seguono il seguente modello:

Singolare

Plurale

 Nom.

-?s

Nom.

-?

Gen.

-?

Gen.

-?rum

Dat.

-?

Dat.

-?s

Acc.

-?m

Acc.

-?s

Voc.

-?

Voc.

-?

Abl.

-?

Abl.

-?s

Es. lup?s, lupi (it. il lupo), maschile

Singolare

Plurale

 Nom.

lup-?s      il lupo

Nom.

lup-?             i lupi

Gen.

lup-?        del lupo

Gen.

lup-?rum     dei lupi

Dat.

lup-?       al lupo

Dat.

lup-?s            ai lupi

Acc.

lup-?m    il lupo

Acc.

lup-?s           i lupi

Voc.

lup-?        o lupo

Voc.

lup-?             o lupi

Abl.

lup-?       dal  lupo

Abl.

lup-?s           dai lupi

Es. fag?s, fagi (it. il faggio), femminile

Singolare

Plurale

 Nom.

fag-?s       il faggio

Nom.

fag-?             i faggi

Gen.

fag-?        del faggio

Gen.

fag-?rum     dei faggi

Dat.

fag-?       al faggio

Dat.

fag-?s            ai faggi

Acc.

fag-?m    il faggio

Acc.

fag-?s           i faggi

Voc.

fag-?        o faggio

Voc.

fag-?             o faggi

Abl.

fag-?       dal faggio

Abl.

fag-?s          dai faggi

  1. I sostantivi in -er, -ir

Si tratta di nomi solo maschili, che presentano l’uscita del nominativo e del vocativo uguale.
La terminazione in -ir  è propria solo del sostantivo vir, viri, uomo, e dei suoi composti: duumvir, duumviro, triumvir, triumviro, decemvir, decemviro, etc.

Es. puer, pueri (it. il fanciullo)

Singolare

Plurale

 Nom.

puer         il fanciullo

Nom.

puer-?           i fanciulli

Gen.

puer-?    del fanciullo

Gen.

puer-?rum  dei fanciulli

Dat.

puer-?     al fanciullo

Dat.

puer-?s         ai fanciulli

Acc.

puer-?m   il fanciullo

Acc.

puer-?s          i fanciulli

Voc.

puer         o fanciullo

Voc.

puer-?            o fanciulli

Abl.

puer-?   dal fanciullo

Abl.

puer-?s        dai fanciulli

Es. vir, viri (it. l’uomo)

Singolare

Plurale

 Nom.

vir           l’uomo

Nom.

vir-?          gli uomini

Gen.

vir-?        dell’uomo

Gen.

vir-?rum  degli uomini

Dat.

vir-?       all’uomo

Dat.

vir-?s        agli uomini

Acc.

vir-?m      l’uomo

Acc.

vir-?s        gli uomini

Voc.

vir            o uomo

Voc.

vir-?           o uomini

Abl.

vir-?       dall’uomo

Abl.

vir-?s      dagli uomini



  1. Neutri in -um

I nomi in -um  della seconda declinazione sono tutti neutri. Si differenziano dai nomi maschili e femminili in -us, in quanto al nominativo, all’accusativo e al vocativo presentano la stessa terminazione in -um.

Es. bellum, belli (it. la guerra)

Singolare

Plurale

 Nom.

bell-?m     la guerra

Nom.

bell-?          le guerre

Gen.

bell-?       della guerra

Gen.

bell-?rum  delle guerre

Dat.

bell-?       alla guerra

Dat.

bell-?s         alle guerre

Acc.

bell-?m     la guerra

Acc.

bell-?          le guerre

Voc.

bell-?m     la guerra

Voc.

bell-?          le guerre

Abl.

bell-?      dalla guerra

Abl.

bell-?s        dalle guerre


Osservazioni

  1. I nomi di pianta generalmente sono femminili, i nomi di frutto generalmente sono neutri.
  2. Parole come virus, i, il veleno, pelagus, i, il mare, vulgus, i il volgo, sono di genere neutro sebbene abbiano terminazione in -us. Esse mancano totalmente del plurale.
  3. Il sostantivo locus, i, il luogo, i passi del libro, al singolare è sempre maschile, al plurale presenta sia il genere neutro, loca, orum, i luoghi,sia il genere maschile, loci, orum, i passi del libro.