Traccia di Tecnica della produzione per la seconda prova 2014 del Tecnico delle Industrie Meccaniche

Di Barbara Leone.

Seconda prova 2014 Tecnico delle Industrie Meccaniche: come svolgere la traccia di Tecnica della produzione e laboratorio all'esame di maturità 2014

SECONDA PROVA TECNICO DELLE INDUSTRIE MECCANICHE 2014: LA TRACCIA DI TECNICA DELLA PRODUZIONE La seconda prova dell'esame di maturità 2014 per l'Istituto Professionale in Tecnico delle Industrie Meccaniche ha una durata massima di 6 ore. Per il 2012, i maturandi dovranno sostenere una prova in Tecnica della produzione e laboratorio. In caso di bisogno, agli studenti è permesso di utilizzare tavole numeriche, manuali tecnici e calcolatrici non programmabili. Inoltre gli studenti non possono lasciare l’Istituto prima che siano trascorse 3 ore dalla dettatura della prova.

TRACCIA DI TECNICA DELLA PRODUZIONE: LA SECONDA PROVA PER IL TECNICO DELLE INDUSTRIE MECCANICHE Agli studenti, in genere, per lo svolgimento della seconda prova, viene proposta una particolare situazione, legata alla Tecnica della produzione, ed ogni candidato deve rispondere ad una serie di domande sull'argomento. Ad esempio può essere proposto il preventivo per la realizzazione di piastre e agli studenti può essere chiesto di realizzare uno schizzo delle piastre, calcolare il costo delle materie prime, descrivere il ciclo di lavorazione e così via. Per prepararsi in maniera ottimale è necessario ripassare gli argomenti studiati nel corso dell'anno scolastico che riguardano la produzione e il laboratorio.

Appunti collegati:
- Caratteristiche delle imprese industriali
- Costi di produzione
- I materiali nella produzione industriale
- Trattamenti terminici
- Alluminio e rame
- La caldaia
- Viscosimetro
- Manometro