Maturità 2017, seconda prova: commenti e battute da Twitter

Di Anastasia Meloni.

Maturità 2017 seconda prova: su Twitter, commenti, battute e critiche

Maturità 2017 seconda prova: commenti e battute da Twitter

Sedate le ansie ataviche della prima prova, è ora di cimentarsi con la seconda prova della maturità 2017. Il ghiaccio è stato rotto, e la seconda prova suscita meno clamore rispetto alla prima, ma è ancora molto discussa su Twitter.

A farla da padrona soprattutto gli studenti, che oltre alla legittima ansia, sembrano più votati al fatalismo. Tra l'altro oggi ognuno sarà alle prese con diverse prove in base all'istituto frequentato.

La più commentata al momento è la prova di matematica, che a molti incute un sacro terrore, ma anche la consapevolezza che oggi sarà probabilmente l'ultima volta che si avrà a che fare con l'algebra.

C'è chi punta sulla fortuna, pur avendo la consapevolezza che la seconda prova è una delle più difficili, che presuppone una preparazione solida. E quando non c'è non resta che affidarsi alla sorte: basterà?

E chi si arrende alla drammaticità del momento e basta, con la certezza che ormai quel che è fatto è fatto e tanto vale rassegnarsi.

Molti ammettono candidamente che l'unico modo di "salvarsi" in questa situazione è il metodo più antico del mondo: copiare. Noi dobbiamo dirlo: è scorretto, ma difficile dire che non si tratti di un metodo diffuso. A confessare candidamente soprattutto i veterani.

Diverse ma equivalenti le ansie dei maturandi del liceo classico: si spera in un autore non troppo ostico e in una versione di facile interpretazione. Troppo bello per essere vero?

Non manca il conforto esterno in arrivo da chi - ovviamente - si è lasciato alle spalle la maturità da tanti anni e cerca di rassicurare i maturandi in fibrillazione.