Maturità 2014: conto alla rovescia per la seconda prova

Di Redazione Studenti.

Seconda prova 2014: sale l’ansia in attesa della prova di matematica, di pedagogia e di lingua straniera. Anche la versione di greco, però, non è da meno

SECONDA PROVA MATURITA’ 2014: SALE L’ANSIA. Dopo la prima prova l’ansia da tracce maturità 2014 non abbandona gli studenti. La seconda prova, infatti, è dietro l’angolo e il conto alla rovescia è già iniziato fin dal primo pomeriggio. Nonostante le tracce della prima prova (su Quasimodo e Renzo Piano tra gli altri) non si siano rivelate eccessivamente complesse, la paura legata alla prova di matematica, alla versione di greco, al tema di pedagogia o alle domande di lingua straniera non accenna a sopirsi.

Tracce maturità 2014: la prima prova


SECONDA PROVA 2014: DOMINARE IL PANICO DA MATURITA’. Ovviamente, però, farsi travolgere dall’emozione serve a ben poco: per affrontare al meglio la seconda prova, è molto importante rimanere lucidi. Il ripasso dell’ultimo secondo, quello effettuato in preda alla paura della traduzione di greco o dei quesiti dello scientifico, non serve assolutamente a niente. Molto meglio, invece, riposarsi il più possibile impegnando il proprio tempo in attività rilassanti e ricreative che non consumino le energie rimaste dopo la già stancante prima prova.

Una sana notte di sonno e una buona colazione, domani, faranno il resto e anche la seconda prova 2014 filerà liscia. Ancora poche ore e gli scritti della Maturità saranno solo un ricordo.