Laurea in Scienze della Comunicazione: tutti gli sbocchi

Di Marta Ferrucci.

Informazioni e suggerimenti per orientarsi dopo la laurea in Scienze della comunicazione

a cura di Costanza del Vecchio

Siete stati appena proclamati dottori in Scienze della Comunicazione e dovete fare il grande salto nel mondo del lavoro, ma non sapete quale? Il mondo del lavoro vi sembra una selva oscura e non avete ancora le idee chiare su cosa fare da grandi?

Niente paura, mettetevi comodi e fate un bel sospiro di sollievo, perché nella società delle comunicazioni di opportunità per voi ce ne sono davvero tante e per tutti i gusti. Basta saper scegliere.

Lavorare nell'informazione......
Quella dell'Informazione è una vera e propria industria che contempla svariate figure professionali: giornalista, redattore, addetto stampa...Se volete diventare giornalisti le strade sono due: esercitare in modo continuativo la pratica giornalistica presso un giornale o presso un sito regolarmente registrato in Tribunale  per un periodo non inferiore ai 18 mesi, oppure frequentare un corso biennale presso una delle 8 scuole riconosciute dall'Ordine dei Giornalisti o rivolgersi ad altre istituzioni, quali Università statali o Istituti di Comunicazione. In ognuno dei casi, al termine dell'esperienza si può conseguire il titolo di pubblicista, primo passo verso l'agognata professione di giornalista. Per esercitare la professione bisogna infatti essere iscritti all'Albo , cui si accede dopo aver superato l'esame di Stato. Numerose sono anche le scuole di giornalismo all'estero  alcune delle quali con interessanti offerte di borse di studio. Se alla teoria preferite la pratica la rete abbonda di offerte di lavoro nel settore del giornalismo  o più in generale in quello dell'editoria  oppure potete sempre inviare il vostro cv ad una delle testate on-line  e confidare nella buona sorte.
Per chi desidera intraprendere la professione di addetto stampa è stato attivato a Milano un Master in Gestione dell'Ufficio Stampa  che prevede esercitazioni pratiche di gruppo ed opportunità di stage.
Destinato invece a chi vuole operare nel non profit è il Corso di Alta Formazione ed Editoria non profit  presso l'Università Cattolica di Milano.