Francesco, il Papa che vuole cambiare la Chiesa

Di Elisa Chiarlitti.

Prima prova maturità 2015, e se la scelta del Miur ricadesse su una traccia che richiede una riflessione sul cambiamento della Chiesa negli ultimi anni? Ecco un approfondimento a cura dell’Adnkronos che ti aiuta a farti un’idea e ad elaborare un tema su questo argomento

PAPA FRANCESCO - Francesco, il Papa che vuol cambiare la Chiesa: dentro e fuori le mura del Vaticano è questa la certezza o per lo meno la forte sensazione di cardinali e semplici fedeli, di religiosi e anche dei non credenti: un'idea che la grande maggioranza accompagna con parole di sostegno e di speranza anche se non manca chi invece la vive con timore.

Del resto, la prima novità è stata espressa da Jorge Mario Bergoglio la sera stessa della sua elezione a pontefice, il 13 marzo del 2013, "scelto quasi alla fine del mondo" come ebbe a dire, affacciandosi dalla loggia delle benedizioni della basilica di San Pietro in Vaticano, con il nome scelto come Papa: Francesco, una decisione senza precedenti nella storia della Chiesa. Come del resto era senza precedenti l'elezione di un Papa non italiano né comunque europeo - come i suoi due predecessori, il santo Giovanni Paolo II polacco e l'emerito Benedetto XVI tedesco - ma americano dell'Argentina.

Tema su Papa Francesco

LE NOVITA’ DI PAPA FRANCESCO - Novità proseguita poi in alcune scelte esteriori molto evidenti: non abitare nelle stanze pontificie del Palazzo Apostolico ma nel residence di Santa Marta; vestire solo di bianco senza altri 'ornamenti'; portare al collo una croce d'argento anziché d'oro. A voler comunicare anche 'fisicamente' l'esigenza di "una Chiesa povera, per i poveri" come ha spesso ripetuto nei suoi interventi nelle udienze generali ai fedeli.

Ma le novità di Papa Francesco non si fermano certamente qui. Bergoglio ha subito 'preso di petto' la questione della trasparenza finanziaria, riformando lo Ior e creando la figura del Segretario per l'Economia. Ha avviato una profonda riforma della Curia Romana alla quale sta lavorando il Consiglio dei Cardinali, il cosiddetto C9 formato da un gruppo di otto porporati scelti personalmente da lui e poi integrato con il nuovo Segretario di Stato vaticano, il cardinale Pietro Parolin. Ha affrontato con durezza il tema della pedofilia all'interno della Chiesa.

Tema di religione su Papa Francesco e il suo messaggio

L’ATTIVITA’ DIPLOMATICA - Notevole anche l'attività diplomatica di Francesco, che ha messo a segno anche successi di non poco conto, come lo scongiurare la guerra in Siria chiamando il mondo a una veglia di pace in piazza San Pietro; e il ristabilimento dei rapporti diplomatici tra gli Usa e Cuba grazie alla sua mediazione. Ma grande scalpore ha destato anche la preghiera comune ai Giardini Vaticani assieme ai presidenti israeliano e palestinese, Shimon Peres e Abu Mazen, che con Papa Francesco hanno piantato un giovane ulivo, simbolo della pace invocata per la Terra Santa e l'intero Medio Oriente.

Tema sulla figura del Papa

PAPA FRANCESCO E LA FAMIGLIA - Altri passi importanti di Jorge Mario Bergoglio sono stati compiuti sul tema della famiglia, con la convocazione di un Sinodo straordinario dei vescovi impegnato in una discussione aperta e collegiale su temi delicati come le unioni civili e le convivenze, le adozioni alle coppie omosessuali, la comunione ai divorziati cattolici risposati, l'aborto, l'eutanasia. A ottobre, il Sinodo ordinario sarà chiamato a formulare le sue proposte, da sottoporre poi all'approvazione definitiva del Papa.

Tema argomentativo: il Papa deve essere riformista o conservatore?

MISERICORDIA E PERDONO - Il tema della misericordia divina e del perdono è stato sempre al centro del pontificato di Jorge Mario Bergoglio. "Dio non si stanca mai di perdonare, siamo noi che ci stanchiamo di chiedere il suo perdono!", ha spesso esclamato. E proprio alla misericordia ha voluto dedicare un nuovo Giubileo, un anno Santo straordinario che si aprirà il prossimo 8 dicembre, giorno dell'Immacolata Concezione, per concludersi il 20 novembre del 2016, festa di Cristo Re.

Approfondimento a cura dell’Adnkronos