Dams a Roma Tre: sede e informazioni principali

Informazioni e indirizzi sul Dipartimento del Dams di Roma Tre

di Redazione Studenti 5 novembre 2009

Sede: via Ostiense 133
Segreteria didattica: in sede
Orari di apertura: il martedì e il giovedì, dalle ore 10:00 alle ore 13:00; il mercoledì, dalle ore 14:00 alle ore 16:00
Segreteria amministrativa: via Ostiense 175
La Segreteria è aperta il lunedì dalle ore 9:00 alle ore 14:00 e dal martedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 15:30. Gli Uffici di Segreteria di Facoltà ricevono esclusivamente su appuntamento richiesto via email all'indirizzo segr.stud.lett@uniroma3.it
Come arrivare: metro B, fermata Garbatella o San Paolo
Sito: http://host.uniroma3.it/cds/dams/

Per iscriversi ai corsi del Dams non è prevista nessun test di ingresso. Gli sbocchi professionali per i laureati nel corso di Laurea in DAMS sono: attività di studioso e di critico professionista nel campo del teatro, del cinema, della televisione, dei nuovi media; attività di operatore nelle scuole secondarie e nelle associazioni culturali; attività di ideazione, produzione, animazione e impresa culturale nei settori indicati.

Profili più specifici riguardano gli sbocchi previsti da ciascun curriculum del Corso di Studio:
- Teatro, musica, danza: studioso di teatro, critico teatrale, regista teatrale, coordinatore di gruppi teatrali e assistente alla regia, collaboratore alla scrittura di testi e dialoghi, adattatore di testi e in funzione di Dramaturg in compagnie pubbliche e private, operatore teatrale nelle scuole secondarie e nelle attività sociali;
- Cinema e arti della visione: studioso di cinema, televisione, radio e arti elettroniche, critico, giornalista, operatore di educazione visiva e mediale nelle scuole di ogni ordine e grado. Ideatore e realizzatore di film e video, di programmi e formati televisivi; assistente alle trasmissioni, alla regia, e in società di produzione; programmista presso network televisivi, società di produzione, content provider per la televisione innovativa. Collaboratore alla sceneggiatura di prodotti cinematografici e televisivi, autore di testi per i vari media;
- Processi comunicativi, televisione e media digitali: studioso di effetti socioculturali e politici della comunicazione; metodologo nel campo degli studi sul pubblico; progettista di interventi ad alta integrazione di fattori sociali, tecnologici e giuridico-istituzionali; operatore didattico per gli stessi settori nelle scuole di ogni ordine e grado. Operatore nell'area dell'analisi sociale e politica dei media, dei sondaggi, delle attività di ufficio stampa, relazioni pubbliche, giornali, promozione di eventi culturali; operatore nel campo delle tecnologie digitali della comunicazione; ideatore e realizzatore di programmi e formati televisivi, operatore nel campo del marketing strategico televisivo e della creazione di palinsesti; addetto alle varie funzioni operanti nel campo del messaggio pubblicitario;
- Organizzazione di eventi culturali e dello spettacolo: esperto in organizzazione e promozione delle attività teatrali, organizzatore di eventi cinematografici e audiovisivi presso enti locali, festival, rassegne, uffici stampa e università. Creatore di impresa culturale nel campo del teatro, del cinema e delle attività ad essi collegate. Esperto nella gestione e conservazione del patrimonio audiovisivo, analogico e digitale.

I laureati del corso di Laurea in DAMS avranno la possibilità di accedere ad una Laurea Magistrale o ad un Master di primo livello. Le attività obbligatorie del corso di Laurea sono finalizzate alla preparazione per l'accesso a Lauree Magistrali nella seguente classe: LM-65 Scienze dello spettacolo e produzione multimediale. Il curriculum 3 (Processi comunicativi, televisione e nuovi media) favorisce anche l'accesso a Lauree Magistrali nelle seguenti classi: LM-91 Tecniche e metodi per la società dell'informazione e LM-92 Teorie della comunicazione. Le attività a libera scelta possono permettere allo studente di migliorare la sua preparazione a queste Lauree, o di prepararsi per l'accesso a Lauree Magistrali di altre classi.

Il corso prepara alle professioni di:
- Specialisti in discipline artistico-espressive;
- Registi;
- Direttori artistici;
- Sceneggiatori;
- Organizzatori di fiere ed esposizioni;
- Tecnici dell'organizzazione della produzione radiotelevisiva, cinematografica e teatrale.

Ti è piaciuto questo articolo? Vuoi rimanere sempre aggiornato?

Seguici su Facebook Seguici su Twitter
Pagina generata il 2016.08.25 alle 22:22:28 sul server IP 10.9.10.108