La rinuncia agli studi

Di Unione degli Universitari.

Cosa comporta la dichiarazione di rinuncia agli studi

La Controguida all'università è realizzata da

Lo studente che intende interrompere in modo definitivo gli studi, senza attendere il termine di decadenza, può presentare domanda di rinuncia, nella quale è tenuto ad esprimere in modo inequivocabile tale rinuncia. Egli deve, inoltre, dichiarare di essere a conoscenza dell'irrevocabilità della rinuncia e dell'estinzione della propria carriera che la rinuncia stessa comporta.

DIRITTI E DOVERI DELLO STUDENTE RINUNCIATARIO
Lo studente rinunciatario non è tenuto al pagamento delle tasse per gli anni accademici anteriori per i quali non abbia rinnovato l'iscrizione; egli può immatricolarsi ex novo in qualsiasi Facoltà.

CERTIFICAZIONE
Infine, allo studente che ha rinunciato agli studi può essere rilasciato un certificato attestante l'iscrizione agli anni accademici anteriori alla rinuncia: su tale certificazione sarà annotato che la carriera percorsa si è estinta definitivamente.