Ricorsi test Medicina: informazioni sulle tipologie esistenti

Di Valeria Roscioni.

Ricorso straordinario o ricorso collettivo? Quali sono le scadenze? Come funzionano le sentenze e le immatricolazioni? Tutto per il test di Medicina 2014

RICORSO TEST MEDICINA 2014: SCADENZE, INFORMAZIONI E CHIARIMENTI. La sentenza del Tar che ha dichiarato illegittimo il Test di Medicina di quest’anno stabilendo la riammissione in sovrannumero di duemila studenti ha, come era prevedibile, seminato il panico dentro e furi dalle graduatore del numero chiuso 2014. Il risultato è che ora non solo i ricorsisti sono piuttosto smarriti, ma anche chi sta pensando di fare ricorso in questi giorni non è assalito da dubbi riguardanti le scadenze da rispettare, i costi e i passi da compiere. Ecco quali sono le informazioni fondamentali da non dimenticare.

Per ulteriori chiarimenti leggi: Ricorso Medicina: la sentenza sul numero chiuso non è definitiva

TEST MEDICINA 2014: RICORSO COLLETTIVO. I tempi per aderire al ricorso collettivo dell’Udu portato avanti dall’Avvocato Bonetti sono abbondantemente scaduti. Era infatti possibile ricorrere al Tar solo entro 50 giorni dalla prova e non esistono proroghe. Coloro che hanno già aderito si ritrovano attualmente quindi a far parte di una delle cause in cui il ricorso è stato “spacchettato”. Le prossime Camere di Consiglio sono previste per il 4 agosto, il 9 settembre e il 24/25 settembre e il provvedimento verrà emesso dopo qualche giorno. L’avvocato ha inoltre specificato che è sua intenzione occuparsi dell’iter per le immatricolazioni in sovrannumero entro l’inizio dell’anno accademico.

Le informazioni da non perdere dell'avvocato Bonetti: Ricorso test Medicina 2014: tutto sulla sentenza del Tar

TEST MEDICINA 2014: RICORSO STRAORDINARIO O RICORSO AL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA. Tutti coloro che non hanno aderito al ricorso collettivo, possono partecipare a quello straordinario (detto anche Ricorso al Presidente della Repubblica). In questo caso le scadenze sono due: il 4 agosto, per coloro che si rivolgeranno all’Avvocato Bonetti, e il 31 luglio, per coloro che, invece, si affideranno allo studio dell’Avvocato Leone. In questo caso le tempistiche della sentenza, però, si allungano notevolmente ed è improbabile che si riescano ad ottenere direttive di sorta entro l’inizio dell’anno accademico.

Ultime novità: Test medicina: il ricorso straordinario gratuito

Per saperne di più:Test medicina 2014: tutto sui ricorsi straordinari