L'Europa tra le due guerre: la mappa concettuale

Di Barbara Leone.

Il periodo tra il 1919 ed il 1939 è molto intenso e porta all'avvento e al consolidamento dei regimi totalitari: appunti, tesine, video e mappa concettuale sugli eventi principali

L'EUROPA TRA LE DUE GUERRE: LA MAPPA CONCETTUALE
Il periodo che va dal 1919, anno del Trattato di Versailles che segna la fine definitiva del primo conflitto mondiale, al 1939, anno dello scoppio della seconda guerra mondiale, è pieno di eventi molto importanti per la storia mondiale. Dopo la grande guerra, la geografia dell'Europa è cambiata notevolmente. E si pongono le basi per l'avvento ed il consolidamento dei grandi regimi totalitari del Novecento: il Fascismo in Italia, il Nazismo in Germania ed il Comunismo in Unione Sovietica.
Sono anche anni di sviluppo culturale, con la diffusione della musica jazz o lo sviluppo dei movimenti femministi, prima della crisi che porterà ad un crollo generale. Al di fuori dell'Europa, la grande crisi, determinata dal crollo della borsa di Wall Street del 1929, avrà ripercussioni importanti su tutta l'economia mondiale.
Nascita e ascesa del Fascismo: riassunto e mappa concettuale

EUROPA TRA LE DUE GUERRE: TESINE SVOLTE
Ecco tutti gli eventi e le date più importanti da ricordare per analizzare la situazione europea tra i due conflitti mondiali:

Gli eventi più importanti della storia del 900: riassunti e mappa concettuale

EUROPA TRA IL 1919 E IL 1939: MAPPA CONCETTUALE

mappa-concettuale-europa_3

 VIDEO SUGLI EVENTI TRA IL 1919 ED IL 1939:

Nascita e ascesa del Nascismo: riassunto e mappa concettuale

APPUNTI SUGLI EVENTI TRA IL 1919 ED IL 1939: