Riapertura graduatoria medicina 2015: aggiornamenti da UDU

Di Chiara Casalin.

Unione degli Universitari ha fornito alcuni aggiornamenti sulla riapertura della graduatoria del test di medicina 2015/2016. Ecco le ultime news

RIAPERTURA GRADUATORIA MEDICINA 2015

ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, LEGGI: Data della riapertura della graduatoria di medicina 2015 e come immatricolarsi.

Pochi mesi fa il TAR del Lazio ha emanato alcune sentenze riguardo ai ricorsi sulla chiusura anticipata della graduatoria del test di medicina 2015 presentati da UDU e patrocinati dagli Avvocati Michele Bonetti e Santi Delia. La graduatoria della prova di ammissione dell’anno scorso, infatti, era stata chiusa a febbraio, con il risultato che alcuni posti ancora disponibili non erano stati assegnati ai candidati che avevano superato la soglia minima per entrare in graduatoria.
Con le sentenze di questa estate è stata imposta la riapertura della graduatoria di medicina 2015, ma nelle settimane successive non ci sono più stati più molti aggiornamenti a riguardo. Fino ad ora.

RIAPERTURA GRADUATORIA MEDICINA 2015/2016: AGGIORNAMENTI DA UDU

Aggiornamenti sulla riapertura della graduatoria di medicina 2015
Aggiornamenti sulla riapertura della graduatoria di medicina 2015 — Fonte: istock

Da quanto comunica Unione degli Universitari in un post su Facebook, la procedura per la riapertura della graduatoria sarebbe ormai vicina0. Nel post si legge infatti: “Lo scorso 29 Novembre siamo stati ricevuti dal MIUR per discutere della riapertura delle graduatorie di accesso ai corsi a numero programmato, chiuse lo scorso febbraio e su cui sono intervenute plurime ordinanze. Il MIUR ci ha quindi informato che sono state già attivate tutte le procedure per far si che tali graduatorie vengano riaperte nel più breve tempo possibile, già dai prossimi giorni. Relativamente ai posti disponibili, siamo in attesa che il CINECA e le Università comunichino al Ministero i dati necessari.

I POSTI NON ASSEGNATI

Il sindacato ha poi continuato dando qualche informazione sui posti per studenti non comunitari che non erano stati assegnati: “Il MIUR inoltre ci ha rassicurato che anche i posti messi a bando per gli studenti extracomunitari, e risultati non assegnati, saranno redistribuiti tra tutti gli altri studenti seguendo la graduatoria. Si tratta di due vittorie di grandissima importanza che permetteranno a molti studenti di vedere riconosciuto il proprio diritto a studiare per la facoltà che avevano scelto. Continua la nostra battaglia per abbattere questo sistema e rivedere finalmente il sistema di accesso!”

Insomma, stando a quanto comunicato da UDU entro pochi giorni le graduatorie 2015 dovrebbero riaprirsi, permettendo la copertura dei posti rimasti non assegnati.
Non si conoscono ancora, però, né la data di riapertura né le modalità di scorrimento della graduatoria. Per quello bisognerà attendere ulteriori indicazioni da parte del Miur. Noi terremo le orecchie ben aperte!