Ragione e sentimento: approfondimento di studio

Di Barbara Leone.

Sintesi del romanzo di Jane Austen, pubblicato nel 1811, che racconta la vita e gli amori delle sorelle Dashwood, Elionore e Marianne

Il romanzo del 1811 di Jane Austen racconta la storia delle due sorelle Dashwood, Elionore e Marianne. Le due sono una l'opposto dell'altra: Elionore, la più grande, è la rappresentazione della ragione mentre Marianne della passione. Alla morte del padre le due sorelle sono costrette a lasciare la loro casa, insieme alla madre e alla sorella minore, per lasciarla al fratello John e alla moglie Fanny Ferrars. Questi ultimi sono molto cinici e, contravvenendo alla promessa fatta al padre in punto di morte, John non provvede a dare una somma di denaro alle signore Dashwood, costringendole così a doversi accontentare della scarsa rendita garantita loro dalla legge. Grazie ad un cugino della madre, Sir John Middleton, a sua moglie e a sua suocera, la signora Jennings, riescono a trovare un alloggio.

Elionore, lasciando la casa paterna, rimane affezionata a Edward, fratello di Fanny. Arrivate alla nuova sistemazione, Marianne, pur essendo corteggiata dal ricco colonnello Brandon, s'invaghisce del giovane ed aitante Willoughby. Quest'ultimo ricambia Marianne ma non si dichiara mai ufficialmente, anche se il suo comportamento fa nascere in tutti la convinzione di un fidanzamento tra i due. Un giorno Willoughby parte improvvisamente per Londra lasciando Marianne nella disperazione. Nel frattempo Elionore incontra la signorina Steele che le confessa il suo segreto fidanzamento con Edward.

Elionore vede tramontare tutte le sue speranze di felicità, ma non può sfogarsi con nessuno dato che tutto le è stato rivelato in confidenza. La signora Jennings invita le due sorelle Dashwood e la signorina Steele a Londra. Marianne è contenta perché intravede la possibilità di incontrare Willoughby, ormai da tempo via. Qui però Marianne viene a conoscenza del fidanzamento di Willoughby con una ricca ereditiera, cadendo così in una forte crisi. Il colonnello Brandon, per alleviare le pene della ragazza, rivela il passato di Willoughby, che ha messo incinta e abbandonato la sua figlia adottiva. Nel frattempo la signorina Steele rivela a Fanny il suo fidanzamento segreto con il fratello.

La conseguenza è che Edward è diseredato, dato che lui vuole mantenere fede alla parola data nonostante le intimazioni della madre a rompere il fidanzamento perché la signorina Steele non è considerata all'altezza della famiglia. Marianne si ammala durante il ritorno a casa. Durante la convalescenza Willoughby si presenta. Elionore lo riceve e ascolta le sue giustificazioni per il suo comportamento e come abbia amato veramente Marianne. Quest'ultima una volta guarita, matura e capisce come il suo comportamento fino ad allora non era stato irreprensibile e preferisce le attenzioni del colonnello Brandon.

La signorina Steele cambia repentinamente i sentimenti nei confronti di Edward, preferendogli il fratello Robert e lo sposa in breve tempo. Ora Edward è libero di andare da Elionore per dichiararle il suo amore e chiederle la sua mano. La storia finisce con il doppio matrimonio delle due sorelle.

Approfondimento di studio

- Vita e riassunto delle opere più famose di Jane Austen