Prove Invalsi: il racconto della giornata dei test

Di Redazione Studenti.

Prove Invalsi: com'è andata la giornata dei test di Matematica ed Italiano. La cronaca, gli aggiornamenti ed i commenti

Prove Invalsi: il giorno dopo

Si sono concluse le tanto temute prove Invalsi 2017 di Matematica ed Italiano. Dopo la pubblicazione delle domande ufficiali e delle soluzioni sono stati moltissimi gli studenti che hanno postato i loro stati d'animo sui social network, in un misto che andava dall'ansia alla spensieratezza su quello che sarà l'atto conclusivo di questo esame di terza media 2017. Abbiamo vissuto questa giornata di prove Invalsi raccontando quello che succedeva con il trascorrere delle ore.

Prove Invalsi 2017, la cronaca della giornata
Prove Invalsi 2017, la cronaca della giornata — Fonte: istock

Le prove Invalsi hanno avuto inizio alle 8:30 di giovedì 15 giugno ed hanno riguardato 560mila studenti delle scuole medie. I test da svolgere erano due, una prova di Matematica ed una successiva di Italiano. Il tempo a disposizione è stato di 75 minuti per ogni prova. A mezzogiorno di ieri sono state pubblicate dall'Invalsi le griglie di correzione ufficiali. Il voto unico risultante dalle due prove peserà sulla media finale. Quindi tutti gli studenti sono stati molto attenti a valutare le proprie risposte.

Prove Invalsi 2017: il racconto

Messe alle spalle anche le prove Invalsi di Matematica ed Italiano, l'ultimo ostacolo verso il desiderato diploma si chiama esame orale, o meglio colloquio pluridisciplinare. Ed è il pensiero costante che sta accompagnando gli studenti nelle ultime settimane (per non dire mesi..). L'orale è la prova che può spaventare di più, trovandosi a dover esporre la propria tesina davanti ad una commissione di docenti. Ma non c'è bisogno di avere timore e vivere nell'ansia aspettando il giorno del colloquio. Seduti sulla sedia davanti la commissione tutto diventerà semplice, e le parole fluiranno da sole. Ad, ogni modo, ecco un paio di link per farsi trovare preparati:

Ma chi li ha inventati gli esami di terza media? Chissà quante volte questa domanda è balenata nella testa dei 560mila studenti alle prese con l'esame di quest'anno. Ebbene, per soddisfare la curiosità di tanti vi lasciamo questo post tutto da leggere.

Sfoglia le domande di Matematica della prova Invalsi.

Domande matematica Invalsi terza media 2017 29 foto
Domande matematica Invalsi terza media 2017

Sfoglia le domande di Italiano della prova Invalsi

Nel frattempo, oggi 16 giugno è il compleanno di uno dei più grandi autori della letteratura italiana, che nei prossimi anni tantissimi studenti che in questi giorni stanno svolgendo l'esame di terza media si troveranno tra i loro banchi di scuola. A dover studiare. Ma con immenso piacere. Il 16 giugno 1313 nasceva Giovanni Boccaccio.

Il giorno dopo le prove Invalsi 2017 di Italiano i commenti si spostano tutti sulle domande presenti all'interno del test. Le domande sono state accolte generalmente bene dagli studenti, che le hanno trovato interessanti da svolgere. Per la prova di Italiano i testi di riferimento sono stati presi da un'opera di Natalia Ginzburg da analizzare, e un altro testo sui nativi digitali. Leggi tutto sulla Ginzburg e gli altri testi della prova.

La giornata delle prove Invalsi 2017 di Matematica ed Italiano si chiude con una gif che vale più di mille parole.

E comunque siano andate le prove, ora godetevi un po' di meritato riposo.

Ma chi (e come) correggerà le prove Invalsi 2017 di Matematica ed Italiano che si sono svolte oggi? Saranno, ovviamente, i docenti ad avere questo compito, e per farlo dovranno attenersi ad una serie di regole prestabilite. Per le correzioni delle prove saranno le griglie ufficiali ad essere prese come riferimento. Il voto unico ottenuto dall'esito delle prove di Italiano e di Matematica incideranno sulla media per il voto finale. I docenti dovranno essere quindi molto scupolosi nella loo attività di correzione. Ecco come viene corretto il test Invalsi.

Tra i commenti degli studenti sui social ne abbiamo trovato un paio che si chiedevano se fosse possibile contestare, rifutandolo, il voto finale dell'esame di terza media. Ebbene, è possibile presentare un istanza di reclamo avvalendosi di un avvocato.

Un voto rifiutato può essere contestato esclusivamente se:

  • Il reclamo viene accolto.
  • Il rifiuto del voto non entra nel merito della valutazione finale dell'esame.
  • Il risultato finale dell'esame è in forte contrasto con il voto con il quale si è stati ammessi.

Leggi per saperne di più su come contestare il voto finale

Siamo ancora lontanti dal concludere l'esame di terza media, ma sono già tanti gli studenti (ed anche i genitori) che cercano informazioni su come richiedere il tanto desiderato ed agognato diploma di terza media. Ovviamente, non sarà possibile ottenerlo già il giorno dopo la fine dell'esame, ci saranno da attendere i classici tempi burocratici del caso. Saranno le scuole a comunicare, anche attraverso il sito internet dell'istituto, quando i diplomi saranno pronti per essere consegnati. Basterà aspettare un po'. Leggi come richiedere il diploma di terza media.

Sono tantissimi gli studenti di terza media che continuano a consultare le griglie di correzione delle prove Invalsi per capire se essere soddisfatti o meno. A voi com'è andata? Lasciate un commento sulla pagina Facebook di Studenti.

Dal 2018 si cambia! Questo è l'ultimo anno che l'Invalsi sarà affrontato con queste modalità. Dall'anno prossimo infatti le cose cambieranno, e ci saranno molte novità. Il test Invalsi non farà più parte dell'esame di terza media, ma sarà svolto all'interno del corso dell'anno didattico. E cosa importante, il risultato non influirà sulla media e voto finale. Leggi come cambierà l'Invalsi 2018.

Da Twitter arrivano i primi divertenti commenti alle prove Invalsi di Matematica ed Italiano. Tutti alle prese con il RAIN.

Sui social network, e su Twitter in particolare, gli studenti che hanno svolto le prove Invalsi stanno riversando tanti commenti sull'sito del test d'esame. Molta la preoccupazione per quanto fatto (o non fatto), dal momento che le prove di Matematica ed Italiano possono pesare molto sul voto finale, abbassando la media generale personale. Leggi le reazioni su Twitter.

Il test Invalsi 2017 si è concluso in tarda mattinata con la pubblicazione delle griglie di correzione ufficiali delle prove. La prima prova svolta è stata quella di Matematica, dopo un breve intervallo si è svolta quella di Italiano. Per sapere come sono andate le prove consulta le domande ufficiali e le soluzioni qui sotto: