Prove Invalsi 2017: su Twitter le reazioni alle domande

Di Maria Carola Pisano.

Finito il test Invalsi 2017, gli studenti di terza media si sono sfogati su Twitter. Scopri le divertenti reazioni sul social

PROVE INVALSI 2017 TWITTER

Si è da poco conclusa la prova che i ragazzi di terza media temevano di più: il test Invalsi 2017. Dopo aver affrontato la prova di matematica e di italiano, una volta tornati a casa, hanno avuto modo di consultare online le risposte. Non tutti sono soddisfatti dell'andamento delle prove Invalsi così hanno riversato su Twitter le loro preoccupazioni rispetto alle risposte fornite nel test. Ecco le soluzioni:

Prove Invalsi 2017: gli studenti commentano il test su Twitter
Prove Invalsi 2017: gli studenti commentano il test su Twitter — Fonte: istock

TEST INVALSI 2017: GLI STUDENTI PREOCCUPATI PER LE SOLUZIONI

Gli studenti attendevano le prove Invalsi con grande preoccupazione: anche se dal 2018 cambierà tutto, da quest'anno sono in vigore ancora le vecchie regole e per questo il test è considerato il loro punto debole in grado di abbassare la media, anche di quelli più bravi. Le reazioni che hanno affidato al social network sono quindi giustificate dall'ansia di conoscere il voto al più presto, anche se, con le soluzioni online, è facile prevederlo.

I ragazzi impegnati nel Test Invalsi terza media 2017 si sono dovuti confrontare con una bizzarra domanda sul numero dei lavaggi che il detersivo RAIN può fare in acqua dura e in acqua dolce. Stupiti dalla natura della domanda, su Twitter non si contano le reazioni proprio sul famigerato detersivo per cui gli studenti hanno aperto anche un profilo sul social network, ribattezzandolo l'idolo delle Invalsi 2017. Belli invece i testi da analizzare e commentare sulla Ginzburg e sui nativi digitali.

Un'altra domanda che ha avuto un grande successo - e ha messo molti studenti in crisi - è stata quella dell'acquario. Il quesito chiedeva di indicare alcune misure di una particolare vasca e indicare i calcoli fatti per ottenere la risposta. L'acquario rappresentato nella domanda numero 15 ha una forma che gli studenti hanno trovato molto strana.

Anche voi vi siete fatti prendere dall'ansia una volta aver visto le risposte online? Niente paura: vi ricordiamo, infatti, che il voto conclusivo dell'esame di terza media, è composto anche dalle valutazioni delle altre prove (italiano, matematica, inglese ed esame orale).