Test Invalsi 2016: il boicottaggio degli studenti

Di Francesca Ferrandi.

Tutte le più divertenti risposte degli studenti di seconda superiore ai quesiti delle prove Invalsi del 12 maggio 2016: scoprile con noi

PROVE INVALSI MAGGIO 2016: IL BOICOTTAGGIO DEGLI STUDENTI

Si stanno svolgendo in queste ore le prove Invalsi 2016 per gli studenti di seconda superiore. Due fascicoli, uno di italiano e uno di matematica, più un questionario personale: questi sono gli ostacoli che i ragazzi si troveranno ad affrontare nel corso delle 3 ore e mezza a disposizione, con non poche difficoltà.
Complici la difficoltà della prova e lo sciopero indetto da Cobas, sono moltissimi gli studenti che stanno boicottando i test Invalsi – che, a differenza di quelli di terza media, non influiscono sul voto. Assenze strategiche, risposte divertenti, flash mob e quanto altro: scopriamo insieme come si stanno comportando gli studenti di seconda superiore di fronte alle prove Invalsi del 12 maggio.

Test Invalsi 12 maggio 2016: il live con tutte le news

TEST INVALSI SECONDA SUPERIORE 2016: SCIOPERO E RISPOSTE DEGLI STUDENTI

Non ne condividono né la natura, né lo scopo, le trovano difficili e poco utili a verificare le loro competenze. Per questi motivi molti studenti di seconda superiore hanno deciso di boicottare le Prove Invalsi 2016 dando risposte ironiche, divertenti e assurde ai diversi quesiti.

Sui social network - Twitter in particolare - stanno spopolando le foto delle risposte degli studenti di seconda superiore alle domande dei test Invalsi di maggio 2016. C'è chi si diverte a ironizzare sulla traccia, chi scarabocchia disegnini, chi - con toni anche accesi - fa emergere tutta la propria opposizione a questa prova.

Nato con lo scopo di valutare le competenze degli studenti, il test Invalsi del 12 maggio 2016 si è quindi trasformato in alcune classi in una vera e propria gara di goliardia, dove il migliore è colui che più riesce a divertire i compagni. Lungi dal generare panico, la prova Invalsi ha quindi dato il via a una lunga serie di meme, vignette e ironia dilagante che sta prendendo il sopravvento sui diversi social network.