Maturità 2015: la prova in lingua straniera

Di Chiara Casalin.

In terza prova e alla prova orale della maturità 2015 possono esserci domande sulla materia insegnata in lingua straniera?

MATURITA’ 2015, PROVA LINGUA STRANIERA – Una delle novità della maturità 2015 riguarda lo svolgimento dell’esame di stato per i licei e gli istituti tecnici nei quali è attivo l’insegnamento CLIL. In poche parole gli studenti che studiano una disciplina in modalità CLIL, studiano una materia non linguistica come scienze o geografia in lingua inglese, oppure in un’altra lingua straniera.
Non tutte le scuole d’Italia hanno attivato questo insegnamento, ma per quelle nelle quali è attivo cosa succede all’esame di maturità? Durante la seconda prova, la terza prova o la prova orale agli studenti possono essere fatte domande in lingua straniera sulla materia insegnata con metodologia CLIL?

Da non perdere: Maturità 2015, su quali materie possono interrogare i commissari?

MATURITA’ 2015, MATERIA LINGUA STRANIERA – In una circolare del 24 luglio 2014 il Ministero ha spiegato alcune cose a riguardo. Per quanto riguarda la valutazione delle competenze dei maturandi nella materia insegnata in lingua straniera il Miur ha specificato che:

- Nella seconda prova scritta: se la materia insegnata in lingua straniera è oggetto della seconda prova, la prova si svolgerà comunque in italiano (la prova infatti è nazionale e le tracce arrivano direttamente dal Ministero dell’istruzione).

- Nella Terza prova: la commissione della maturità può scegliere di inserire domande nella materia in lingua straniera, sulla base della programmazione per la terza prova che il Consiglio di Classe deve pubblicare entro il 15 maggio. Quindi per saperne di più potrete chiedere qualche informazione ai vostri prof dopo il 15 maggio.

- Nella Prova orale: Durante la prova orale allo studente possono essere fatte domande in lingua straniera sulla materia insegnata in inglese (o in un’altra lingua straniera) solo se il docente che la insegna fa il commissario interno.

MATURITA' 2015, MATERIA CLIL - Queste quindi sono le indicazioni dalte dal Miur sulla valutazione della Disciplina Non Linguistica insegnata in lingua straniera alla maturità 2015. Si attendono comunque maggiori dettagli con la pubblicazione del regolamento ell'esame di maturità, prevista nelle prossime settimane.

Intanto, se volete leggere la circolare del Miur sul CLIL all'Esame di Stato, cliccate qui.

Vuoi restare sempre aggiornato su tutte le news riguardo la maturità 2015? Iscriviti al gruppo su Facebook!